Vis-à-vis

Visite: 4952

Sandro Orlandini: per il distretto vivaistico puntiamo su Mati e sul documento di settore di Agrinsieme

Intervista al presidente di Cia Pistoia, all’indomani di un incontro al Cespevi, sul ruolo del centro di sperimentazione, a cui si vogliono affidare ricerche mirate su richiesta dei vivaisti, e sul futuro del distretto pistoiese. Nel documento sul florovivaismo firmato dall’alleanza Cia-Confagricoltura si parla di «certificazioni d’area» e brevetti, «carta dei valori» in relazione anche ai pagamenti. Orlandini dice la sua pure sulla questione Imu.
Visite: 2124

Giurlani, contento della visita dei giornalisti stranieri al Mefit nella due giorni nei distretti floricolo e vivaistico, lancia l’idea del “super distretto del verde fiorito toscano”

Il sindaco di Pescia apprezza l’«incoming divulgativo» promosso oggi e domani tra Pistoia e Lucca dalla manifestazione pistoiese ‘Vestire il paesaggio’ in vista dell’Expo di Milano: non solo perché ha toccato pure il mercato dei fiori pesciatino e Collodi, ma anche perché è un’azione concreta nella direzione da lui auspicata della complementarietà di vivaismo e floricoltura in seno a una strategia unica del florovivaismo
Visite: 4080

Il “modello Coldiretti” nel florovivaismo: voci dal Mandela Forum fiorentino

Secondo Mario Carlesi, presidente di Coldiretti Pistoia, e Cristiano Genovali, a capo di Coldiretti Lucca, buone prospettive per l’ecologia applicata al florovivaismo, anche quello floricolo del distretto pesciatino e viareggino. Carmazzi in vetrina come esempio di floricoltore green e innovativo. Procissi, di Coldiretti Valdinievole, sostiene che sarebbe il momento migliore per investire in energie rinnovabili e uscire dall’anonimato, ma molti produttori sono stremati dalla cri
Visite: 4272

Il presidente di Cia Pistoia: per noi la sede del mercato unico dei fiori deve essere a Pescia

Intervista a Sandro Orlandini, a capo della Confederazione italiana agricoltori della provincia pistoiese. Sentito a margine dell’assemblea organizzata da Mefit il 18 novembre all’ex Comicent, illustra la posizione sul mercato dei fiori pesciatino della Cia, che si mette anche a disposizione per dare una mano a risolvere la questione degli ex dipendenti Comicent e ricucire i rapporti con la Regione Toscana. Tra gli intervenuti all’assemblea del 18 novembre sul tema &ldqu
Visite: 6124

Comicent: iniziati i colloqui per la selezione del direttore

Il sindaco di Pescia fa sapere che sono già iniziati, ma non terminati, i colloqui per la selezione del direttore dell’A.S. MeFiT, e proseguiranno la prossima settimana. Fra gli aspiranti, dice, «il direttore del mercato dei fiori di Sanremo». Roberta Marchi spiega che A.S. MeFit si occupa solo del servizio di mercato all’ingrosso nel Comicent, ma le altre attività previste dal progetto multifunzionale, già avviate con il consenso della Regione,