Incontro Mipaaf-Anve-Pechino per l’Expo 2019 del florovivaismo

All’inaugurazione di Euroflora 2018 incontro fra il coordinatore del tavolo florovivaistico italiano Manzo, il presidente di Anve Cappellini e una delegazione cinese della mega expo del florovivaismo Pechino 2019, ospite d’onore a Genova con un’aiuola di 15 mila piante fra Solanum e Lithodora all’ingresso dei parchi di Nervi, per un’eventuale partecipazione italiana in Cina. Venerdì 20 aprile a Genova, in occasione dell’inaugurazione di Euroflora 2018, rappresentanti del Ministero
in Servizi
Visite: 1024

Inaugurata Euroflora, «gigantesco marketing territoriale»

Il costo della 11^ edizione di Euroflora, inaugurata ieri, è «inferiore a 4 milioni di euro», più 1 milione e mezzo per i parchi di Nervi. Il presidente della Liguria Toti parla di «gigantesco strumento di marketing territoriale». La coordinatrice dell’allestimento: l’esposizione all’aperto è già stata scelta da altre floralies, la vera novità sono le composizioni di fiori recisi nei musei ispirate alle opere. Croci: se i visitatori torneranno a casa con idee nuove per balconi e g
in Servizi
Visite: 1768

Assicurazioni agricole: sbloccati 60 milioni di euro di arretrati

Il Mipaaf ha reso noto che i 60 milioni di contributi relativi ad assicurazioni agricole per avversità atmosferiche delle campagne 2015 e 2016 saranno pagati in varie tranche a marzo. Viene rispettato il piano anticipato a Floraviva da Camillo Zaccarini Bonelli (Ismea), sentito sull’andamento delle assicurazioni agricole il 15 febbraio a Firenze. Il ministro Martina: «positive le novità del regolamento europeo Omnibus: riduzione della soglia per l’accesso al risarcimento al 20% e incremen
in Servizi
Visite: 2332

Anve: Ena ha approvato un documento che frena le speculazioni sulla Xylella

A Myplant & Garden l’Anve ha presentato l’annuario 2018 con i suoi oltre 50 soci di 1° grado e le centinaia di soci sostenitori da tutti i distretti vivaistici italiani. Il presidente di Anve Cappellini: il documento dell’Ena è frutto anche della nostra richiesta; la problematica fitosanitaria è al primo posto fra le nostre attività. L’export del distretto pistoiese è tra 250 e 300 milioni, il 40/45% di quello italiano. «Le attuali prove scientifiche e la normativa non giustif
in Servizi
Visite: 2100

Le vie della competitività agricola fra Ig, distretti, filiere e app

Luca Sani: le denominazioni e altri sistemi di tracciabilità danno risultati perché il consumatore è esigente; i distretti del cibo ampliano le possibilità dei distretti rurali. Luca Brunelli: le Dop e Igp garantiscono riconoscibilità nei mercati globali. Il presidente di Unioncamere Toscana: più integrazione con l’industria di trasformazione per far crescere le Ig pure in quantità. Per Pascucci: in Toscana possiamo aumentare i prodotti certificati e i loro livelli produttivi; l’integ
in Servizi
Visite: 860