Filiera foresta-legno

Regione Toscana: 10 Milioni per il futuro delle foreste toscane

Due nuovi bandi consultabili a questo link saranno pubblicati in questo mese e mirano a rivitalizzare il settore forestale. 4,5 milioni per l'imboschimento e i sistemi agroforestali e 6 milioni per gli investimenti produttivi sostenibili. La Regione Toscana ha annunciato l'avvio di due importanti bandi per un investimento complessivo di 10 milioni di euro, finalizzati a rafforzare e sviluppare il settore forestale. Questi fondi sono parte della nuova programmazione delle risorse comunitarie de

Montagna Toscana: 9,8 mil. di euro dal fondo statale per Sviluppo e Residenzialità

La Regione Toscana ha annunciato l'assegnazione di 9,8 milioni di euro dal Fondo nazionale per lo sviluppo delle montagne italiane (FOSMIT) per il 2024. Questi fondi, finalizzati a contrastare lo spopolamento e promuovere la crescita economica e sociale delle aree montane, sono stati distribuiti in diverse iniziative, tra cui misure di prevenzione del rischio idrogeologico e progetti di investimento per lo sviluppo sostenibile.   La Regione Toscana ha intrapreso un importante passo per ra
valorizzazione dei boschi e stoccaggio di CO2

Valorizzazione dei boschi e stoccaggio di CO2: il progetto Life CO2PES&PEF

L’8 novembre a Ecomondo presentati i risultati del progetto “Life CO2PES&PEF” sul miglioramento della gestione dei boschi, valorizzando lo stoccaggio di CO2 e rendendo più sostenibile la filiera del legno, per contrastare la crisi climatica. Un protocollo di gestione forestale, in linea con la Strategia nazionale, che è applicabile a tutto il patrimonio boschivo: dal “Carbon Tool” al Registro italiano dei crediti di carbonio derivanti da attività agroforestali.   Con quas
Confagricoltura Piemonte: “Restituiamo agli agricoltori il controllo del territorio”

Confagricoltura Piemonte: “Restituiamo agli agricoltori il controllo del territorio”

Adattamento ai cambiamenti climatici e foreste. Confagricoltura Piemonte: “È necessario intercettare finanziamenti dedicati e risorse tecniche". “La gestione attiva e razionale delle risorse boschive ha un forte impatto sul raggiungimento dell’obiettivo della riduzione del 55% delle emissioni di gas serra entro il 2030. Gli agricoltori da sempre hanno una visione ecosostenibile delle foreste: lasciamo a loro il compito di mantenere l’equilibrio di questi territori”. Lo ha d
Confagricoltura Toscana accoglie positivamente la semplificazione burocratica per il settore forestale

Confagricoltura Toscana accoglie positivamente la semplificazione burocratica per il settore forestale

Anche Confagricoltura Toscana esprime gratitudine per un emendamento che semplifica l'autorizzazione paesaggistica per operazioni boschive, abbattendo una barriera normativa di lunga data. Il presidente Marco Neri sottolinea l'importanza di questa vittoria per il settore forestale e auspica ulteriori riforme a sostegno del comparto. Nel mondo spesso intricato delle leggi e delle normative, ogni tanto si aprono spiragli di semplificazione che portano sollievo e ottimismo. Confagricoltura Toscana