Vis-à-vis

Lamberto Frescobaldi su vendemmia 2022 e mercato del vino

Al 23° Memorial Vannucci intervista al presidente di UIV Lamberto Frescobaldi, che ha fatto il punto su vendemmia e mercato del vino e un’analogia col vivaismo. Aristocrazia del vino in primo piano sabato scorso presso il Pistoia Nursery Campus al 23° Memorial Vannucci, in ricordo di Franca e Moreno Vannucci, i genitori del titolare della maggiore azienda del Distretto vivaistico-ornamentale di Pistoia.L’ospite d’onore di quest’anno era Albiera Antinori, presidente di Marchesi Antinor

Il generale Marzo sulle attività pro verde dei Carabinieri

Il comandante dei Carabinieri forestali, generale Antonio Pietro Marzo, su recenti iniziative per lo sviluppo del verde e il contrasto al cambiamento climatico. Tra i relatori istituzionali del convegno “La salute e il verde – il verde e la salute” organizzato il 7 luglio a Firenze presso Villa Bardini da Assoverde e Confagricoltura, in collaborazione con la Società Toscana di Orticultura, c’era il generale Antonio Pietro Marzo, comandante Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari
assessora Stefania Saccardi su verde e salute, foreste e vivaismo

L’assessora Saccardi su verde e salute, foreste e vivaismo

Per Stefania Saccardi il binomio verde-salute è sempre più compreso e c’è maggiore attenzione al verde, ma il verde, sia forestale che urbano, va gestito. La presenza in Toscana di un vivaismo così sviluppato e anche attento all’ambiente è un’opportunità per ripopolare di piante le realtà urbane.   «Il convegno introduce una riflessione straordinariamente interessante: il collegamento tra il verde, anche in aree urbane, e le prospettive della salute. La salute a volte la acc
Valerio Barberis al Memorial Vannucci 2021

Barberis sulla «forestazione urbana 2.0» di Boeri a Prato

L’assessore all’urbanistica e ambiente del Comune di Prato Valerio Barberis, sentito al Memorial Vannucci dopo l’intervento di Stefano Boeri, illustra con alcuni esempi di “Prato Urban Jungle” l’approccio alle sempre più necessarie forestazioni urbane del grande architetto milanese e in particolare il senso dei “tetti verdi”. Barberis è favorevole ai contratti di coltivazione per favorire la programmazione delle forniture di piante dei vivaisti (anche con formule innovative su

Ferrini: ok più piante nelle città e in più modi, ma con obiettivi realistici

Il presidente del Distretto vivaistico di Pistoia Francesco Ferrini, intervistato al Memorial Vannucci del 2 ottobre, si è mostrato aperto a vari tipi di interventi (dalle forestazioni alle pareti e i tetti verdi), purché sia garantita la «qualità del materiale vegetale». Ma gli obiettivi sui numeri di alberi da piantare devono essere più realistici e rapportati alle quantità di piante disponibili nei vivai italiani (compresi quelli forestali): «intorno a 10 milioni all’anno». &n