Riservato aziende

Visite: 5896

Il direttore di Confagricoltura Pistoia sugli scenari post Covid-19

Intervista a Daniele Lombardi, direttore di Confagricoltura Pistoia, sulla situazione dell’agricoltura in seguito all’emergenza Covid-19, con particolare (ma non esclusiva) attenzione al florovivaismo: primo comparto del territorio provinciale grazie al Distretto vivaistico ornamentale di Pistoia e alla floricoltura della Valdinievole, colpiti entrambi pesantemente. Per Lombardi la filiera agroalimentare ha retto bene nonostante qualche difficoltà logistica e per il nuovo protocollo di sicu
Visite: 3996

Le aziende dell’Associazione vivaisti italiani a Ipm Essen

Dal 28 al 31 gennaio alla fiera professionale del florovivaismo di Essen fra gli espositori 14 aziende vivaistiche dell’Associazione vivaisti italiani (Avi), di cui 13 del Distretto di Pistoia e 1 di Novara. Oltre ad esse 2 aziende non vivaistiche, ma della filiera del verde pistoiese, che sono sponsor di Avi. Il presidente di Avi Luca Magazzini: «in questa edizione interessanti focus su piante e cambiamento climatico e sul settore in Francia». Il presidente del Distretto vivaistico ornament
Visite: 4464

L’intera filiera olivicola in Spoolivi, leader in tracciabilità digitale di piante autoctone certificate per oli di qualità

Il nuovo brand Spoolivi – Società pesciatina d’olivicoltura di Pietro Barachini, la cui azienda familiare Spo ha appena compiuto 100 anni, contestualizza la produzione e vendita dei suoi olivi certificati Xylella free, virus esenti o biologici ai produttori di olio d’oliva extravergine in una rete che abbraccia tutta la filiera oleo-olivicola. Barachini, che è anche assaggiatore professionale, a partire dalla sua pionieristica app iOlive per tracciare il percorso dalla pianta madre all
Visite: 2100

La soluzione sono gli alberi

L’azienda vivaistica Mati 1909 dedica i suoi auguri al futuro del pianeta con l’agricoltura integrata e la sostenibilità concreta, non ideologica. «Se le Conferenze sul Clima non ottengono risultati, possiamo farlo noi nelle nostre scelte quotidiane. Ogni azione conta. Le nostre azioni continueranno a sostenere le ragioni dell’agricoltura integrata e della sostenibilità concreta, non ideologica. Continueremo a coltivare alberi, che sono la base della vita del pianeta e del genere umano
Visite: 6332

Ottimo Flormart per i vivaisti di Olea, che parlano pure di Xylella, distretto pesciatino e Sardegna olivicola

Riscontri positivi alla fiera di Padova per la rete d’imprese Olea, nata nel marzo 2019 e già finalista al Future Village. Composta da aziende toscane della Valdinievole (PT) e una sarda del nuorese, ha come punto in comune di forza la produzione di olivi: tutte le varietà che richiede il mercato, dalle tradizionali a quelle per impianti moderni, certificati CAC, virus esenti e selezionati Xylella resistenti. Anche agrumi, piante di vite e ornamentali (soprattutto da siepe). Saba: «in Sarde