Riservato aziende

Visite: 1184

Agraria Di Vita: partner ideale per un vivaismo aggiornato e di qualità

Tra gli articoli autoprodotti da Agraria Di Vita di Pescia in maggiore crescita di gradimento, Biofibra: un pacciamante biodegradabile somministrabile in automatico, applicabile su moltissime varietà di piante in vaso del vivaismo ornamentale. Il titolare Franco Di Vita illustra le peculiarità di questa azienda che ormai è conosciuta anche all’estero ed è affiancata da Cdm Srl per la produzione di serre e accessori per i vivai. Ecco i servizi, l’orario e i contatti. Una miscela pacciama
Visite: 2648

Una pianta madre d’olivo ‘Leccio del Corno’ virus esente nel nome di Pescia

Il clone di pianta d’olivo della varietà ‘Leccio del Corno’ individuato da Federico Cinelli, a partire da materiale detenuto in esclusiva dai Vivai Attilio Sonnoli (entrambi della rete d’imprese Olea), è stato recentemente iscritto nel Registro nazionale delle varietà col nome “FC Pescia 01” e certificato come virus esente nel Centro “Basile Caramia” di Locorotondo. Ad agosto alcuni esemplari del clone sono stati piantati nel centro di moltiplicazione di Sonnoli e Cinelli, il
Visite: 3892

Agribios: la valorizzazione degli scarti vegetali per un vivaismo circolare

La cooperativa agricola Agribios di Chiesina Montalese (Pistoia), grazie al suo impianto di triturazione e vagliatura, riesce a recuperare e avviare al reimpiego gli scarti del florovivaismo: piante morte o vive ma sciupate con il substrato di coltura. Come spiega la presidente Marchionni: «le aziende socie sono 142, di cui circa il 90% vivaisti, l’attività sta crescendo e dovremmo assumere altri dipendenti e investire in nuovi macchinari, ma con cautela perché sono molto costosi». Sugli s
Visite: 7220

Il direttore di Confagricoltura Pistoia sugli scenari post Covid-19

Intervista a Daniele Lombardi, direttore di Confagricoltura Pistoia, sulla situazione dell’agricoltura in seguito all’emergenza Covid-19, con particolare (ma non esclusiva) attenzione al florovivaismo: primo comparto del territorio provinciale grazie al Distretto vivaistico ornamentale di Pistoia e alla floricoltura della Valdinievole, colpiti entrambi pesantemente. Per Lombardi la filiera agroalimentare ha retto bene nonostante qualche difficoltà logistica e per il nuovo protocollo di sicu
Visite: 5396

Le aziende dell’Associazione vivaisti italiani a Ipm Essen

Dal 28 al 31 gennaio alla fiera professionale del florovivaismo di Essen fra gli espositori 14 aziende vivaistiche dell’Associazione vivaisti italiani (Avi), di cui 13 del Distretto di Pistoia e 1 di Novara. Oltre ad esse 2 aziende non vivaistiche, ma della filiera del verde pistoiese, che sono sponsor di Avi. Il presidente di Avi Luca Magazzini: «in questa edizione interessanti focus su piante e cambiamento climatico e sul settore in Francia». Il presidente del Distretto vivaistico ornament