Filiera olivo-olio

Visite: 624

L’olio EVO riapre le porte alle degustazioni a Maestrod’olio 2021

Dall’11 al 13 giugno “Maestrod’olio in Pietrasanta” a cura di Fausto Borella, con un prologo il 10 sera per i produttori di olio e artigiani del gusto protagonisti della kermesse. Una mostra mercato con 60 espositori, fra cui quasi 50 produttori artigianali di olio extravergine di varie regioni italiane, masterclass di chef francesi, degustazioni non solo di oli e la degustazione di oli monovarietali “Indovina la cultivar” riservata agli operatori della filiera. Ingresso libero, nel
Visite: 600

Olivicoltura di precisione, dai droni ai sensori: webinar SOI

Il 10 giugno seminario online della Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana coordinato dal prof. Tiziano Caruso con interventi di Giovanni Caruso, Francesco Paolo Marra, Simone Priori e Luca Testi. Come iscriversi. Il gruppo di lavoro “Olivo e olio” della Società di ortoflorofrutticoltura italiana (Soi) organizza giovedì 10 giugno un webinar sul tema “Olivicoltura di precisione: strategie moderne per un albero antico”. L’evento formativo online, coordinato dal prof. Tiziano Caru
Visite: 628

Corso su olivicoltura e cambiamenti climatici del Coi: due posti

In calendario dal 27 settembre al 1° ottobre il corso post laurea “Olivicoltura e cambiamenti climatici” organizzato dal Consiglio oleicolo internazionale (Coi) e rivolto a esperti della filiera olivicola. Due posti disponibili per l’Italia tramite il Mipaaf: candidature entro il 24 giugno.    Preparare in maniera organica alle nuove sfide che il climate change impone agli olivicoltori e a tutta la filiera olivicola. Con in primo piano tematiche quali “Gli aspetti biofis
Visite: 824

È un olio di oliva monocultivar del Lazio il migliore d’Italia al JOOP 2021

Il titolo di olio d’oliva “Best of Italy”, fra gli oltre 40 riconoscimenti di qualità assegnati a oli italiani dal Japan Olive Oil Prize (JOOP) 2021, va al monocultivar “Superbo” dell’azienda agricola biologica Quattrociocchi di Alatri (Frosinone). Ecco gli altri nove migliori oli nazionali decretati dal concorso oleario giapponese, che ha visto un trionfo italiano, e tutti i giudicati di primo livello (Best in class) made in Italy. Si chiama “Superbo” ed è un olio monovarieta
Olio Mimì vincitore del premio il Magnifico 2021
Visite: 868

Il premio internazionale “il Magnifico EQOO 2021” a un olio pugliese

Vincitore del premio il Magnifico European Extra Quality Olive Oil di quest’anno è l’olio Mimì dell’azienda agricola Donato Conserva nel comune di Modugno (Bari). Pietro Barachini: «è un olio che rappresenta la Puglia grazie alle sue varietà autoctone. Fanno un grande lavoro di coltivazione delle piante ma anche di trasformazione con macchinari all’avanguardia».   Nuova rivincita della filiera olivicolo-olearia pugliese. Dopo che un olio pugliese era stato in aprile l’