Filiera olivo-olio

Visite: 580

Rischio default per il vivaismo olivicolo

L’appello del consorzio Coripro-Olivi «L’olivicoltura non può permettersi di sprecare questi due mesi. Rischia di sparire» Sono giorni cruciali per gli olivi, pronti per la consegna e la messa a dimora, che rischiano invece di restare in vivaio. Coripro-Olivi, il Consorzio per la certificazione volontaria delle piante di olivo, facendo proprie le preoccupazioni dei consorziati e di tutto il comparto florovivaistico, richiama l’attenzione delle istituzioni sulla grave situazione che si
Visite: 1584

Evoluzione, percorsi per l’extravergine di qualità B2B

Parte il 20 gennaio a Roma “Evoluzione, percorsi per l’extravergine di qualità”, manifestazione espositiva b2b per sviluppare il contatto e la formazione tra gli operatori professionali del settore HORECA ed i produttori di qualità dell’olio extravergine. Tra i partner tecnici spicca Spoolivi, storico vivaio di Pescia in Toscana specializzato nella produzione di piante di olivo certificate di varietà autoctone Italiane, che oltre ad esporre “vestirà” le sale del Parco dei Princip
Visite: 2384

26 novembre giornata mondiale dell’olivo

«Con l'olivo, difendiamo il pianeta e preserviamo la salute!». Questo è il messaggio che i paesi membri del Consiglio Oleicolo Internazionale di Madrid (COI), organismo intergovernativo costituito sotto l’egida delle Nazioni Unite, vogliono lanciare con la giornata mondiale dell’olivoCreato nel 1959, il Consiglio oleicolo internazionale raggruppa attualmente il 94% dei paesi produttori di olio d'oliva e olive da tavola. Redazione
Visite: 1400

Xylella al Mipaaf. Bellanova: rigenerare paesaggio, contenimento del batterio, accelerare investimenti

L'ordine delle priorità è netto: accelerare sugli investimenti per rilanciare le aree colpite; assicurare serietà nel contenimento; tutelare il reddito di olivicoltori, frantoi, vivaisti; garantire massima disponibilità su tutte le questioni aperte e, ultima ma non ultimo, interlocuzione costante con Bruxelles. Sono i punti che la Ministra Teresa Bellanova ha tenuto a ribadire stamane aprendo l'incontro, insieme al Sottosegretario L'Abbate, sull'emergenza xylella convocato dal Mipaaft_Dipar
Visite: 1820

Avi: la Xylella penalizza già tutto il vivaismo, lo diremo il 19 al ministro Bellanova

«Il 19 settembre sarò a Roma per partecipare alla riunione di coordinamento sulla Xylella con il neo ministro delle politiche agricole Teresa Bellanova e in quella sede porterò la nostra posizione: basta temporeggiare e chiediamo una comunicazione importante da parte del Ministero sul fronte fitosanitario a livello internazionale, a sostegno dell’immagine della produzione vivaistica italiana che non ha problemi di Xylella nel proprio territorio ma viene penalizzata lo stesso a livello comme