Filiera olivo-olio

Visite: 1020

È un olio di oliva monocultivar del Lazio il migliore d’Italia al JOOP 2021

Il titolo di olio d’oliva “Best of Italy”, fra gli oltre 40 riconoscimenti di qualità assegnati a oli italiani dal Japan Olive Oil Prize (JOOP) 2021, va al monocultivar “Superbo” dell’azienda agricola biologica Quattrociocchi di Alatri (Frosinone). Ecco gli altri nove migliori oli nazionali decretati dal concorso oleario giapponese, che ha visto un trionfo italiano, e tutti i giudicati di primo livello (Best in class) made in Italy. Si chiama “Superbo” ed è un olio monovarieta
Olio Mimì vincitore del premio il Magnifico 2021
Visite: 1032

Il premio internazionale “il Magnifico EQOO 2021” a un olio pugliese

Vincitore del premio il Magnifico European Extra Quality Olive Oil di quest’anno è l’olio Mimì dell’azienda agricola Donato Conserva nel comune di Modugno (Bari). Pietro Barachini: «è un olio che rappresenta la Puglia grazie alle sue varietà autoctone. Fanno un grande lavoro di coltivazione delle piante ma anche di trasformazione con macchinari all’avanguardia».   Nuova rivincita della filiera olivicolo-olearia pugliese. Dopo che un olio pugliese era stato in aprile l’
Visite: 972

Crea: sequenziato il genoma della varietà di olivo Leccino 

Il Consiglio per la ricerca in agricoltura (Crea) ha annunciato che è stato completato, nell’ambito del progetto Olgenome, il sequenziamento del genoma della cultivar di olivo Leccino, tra le più diffuse e tolleranti alla Xylella. Il direttore Vaccari: risultato scientifico ottenuto nei laboratori Crea di Rende (CS), in Calabria, da ricercatori giovani e dai curricula prestigiosi. «Il sequenziamento della varietà di olivo Leccino, una delle più diffuse nel mondo e più tolleranti al
Visite: 1116

Online Olea 2021 dell’Anzilotti di Pescia, il cui olio è sulla guida di Slow Food

Anche quest’anno interverranno esperti di fama nazionale ad Olea, la manifestazione organizzata dall’Istituto tecnico agrario Dionisio Anzilotti di Pescia. Docenti universitari, periti agrari, consulenti della filiera olivicola. Solo che stavolta sarà un incontro virtuale: un webinar che si svolgerà venerdì 7 maggio a partire dalle 9 di mattina. Tema centrale dell’appuntamento, le “Innovazioni nel vivaismo olivicolo”. «Si tratta del momento conclusivo di un percorso di collabo
Visite: 1064

Al via ciclo di webinar dell’Accademia dell’olivo e dell’olio

Dai nuovi approcci normativi e tecnologici alla qualità degli oli di oliva sino alle tecniche per la gestione sostenibile del suolo in olivicoltura.L' Accademia nazionale dell'olivo e dell'olio di Spoleto organizza a partire da oggi, per la primavera - estate  2021, un primo ciclo di seminari a distanza su temi di grande interesse per la filiera. I seminari telematici sono tenuti da uno a tre relatori coordinati da un esperto dell'argomento, hanno durata compresa tra una e due ore e preved