Visite: 11800

Il flowers blogger Matteo Ragni da Gerusalemme: volo sul panorama fiere e la primavera che tarda.

  Mentre la primavera tarda ad arrivare ed i miei "capi" si preparano ad andare in USA ai California Spring Trials 2013, io metto in ordine le azioni per i prossimi mesi! Tutti viviamo nell'incertezza e i segnali per il futuro non sono certo rassicuranti. In settimana ho saputo che Horti Fair, la fiera olandese autunnale è stata cancellata. Quale sarà il destino delle fiere professionali italiane? e delle mille attività per gli Hobbisti? staremo a
Visite: 18944

Matteo Ragni: dallo stemma papale alle varietà estive

Buongiorno, Mentre preparavo questa newsletter che voglio dedicare alle colture estive mi sono imbattuto nello stemma del nuovo Papa. Allora mi sono ricordato che dietro la basilica di San Pietro, salendo verso il palazzo del Governatorato, viene riprodotto lo stemma del pontefice.   Lo stemma di papa Bendetto, così come raccontato da Elio Cortellessa, ex allievo di Minoprio e responsabile dei giardini "ha le parti verdi formate da cespugli di bosso nano. P
Visite: 5380

Floraviva si trasforma di nuovo in mostra mercato all’Agrario di Pescia

Floraviva si trasforma per la quinta volta in mostra mercato nella bella cornice agreste dell’Istituto tecnico agrario Anzilotti di Pescia il 13 e 14 aprile 2013. In mostra i prodotti della terra di oltre 80 espositori anche da fuori Toscana. Iscrizioni aperte fino al 22 marzo. Andrea Vitali, editore di www.floraviva.it, cita lo slogan coniato per la manifestazione: “chi semina in_formazione raccoglie qualità”. Più di ottanta espositori provenienti anche da
Visite: 14264

Matteo Ragni: il blogger delle piante e dei fiori a spasso per Angers

Buongiorno, mentre stavo seduto, scomodo, al mio posto in aereo per andare al Salon Vegetal ad Angers in Fracia, mi è caduto l'occhio su un articolo che parla di una Top manager di NY che molla tutto per aprire un negozio di fiori, il McQueens.co.uk. Ha fatto successo la signora, dopo una lunga ed immancabile gavetta come tutti. Ha sfondato, dice l’articolo, grazie a delle vetrine sempre particolari ed allettanti è diventata un guro della moda dei fiori. Io nella v