Maurice Harris: la diva

Maurice Harris è un artista di Los Angeles, meglio conosciuto come il visionario dietro Bloom & Plume. Il punto di vista unico di Maurice, il senso dell'umorismo, l'artigianalità e la dedizione alla sua comunità lo hanno reso sia uno dei designer floreali più ricercati di Los Angeles sia uno dei fioristi più seguiti su Instagram (da non perdere bloomandplume). Tra i clienti di Harris ci sono alcuni dei più grandi nomi di Hollywood e marchi di alto livello come Louis Vuitton, Opening Ceremony, Dior, Nike, Gucci, Valentino, Dolce & Gabbana, MOCA e LACMA solo per citarne alcuni. Harris è apparso su Vogue, W Magazine, LA Times, Hollywood Reporter e sul canale televisivo Viceland. Possiamo trovare una sua scultura floreale al MOCA, una fotografia al San Diego Art Institute e una performance al Broad museum di Los Angeles. Più di recente è apparso nei programmi televisivi "Centerpiece" e "Full Bloom".
"Ho sempre cercato di trovare un modo per essere creativo ma avere una vita sostenibile - afferma Harris-. Non volevo essere povero. Ha studiato belle arti all'Otis College of Art and Design, e poi ha lavorato alle vetrine per Barneys e Juicy Couture. Dopo aver scoperto il mercato dei fiori nel centro di Los Angeles, è diventato il luogo di riferimento per l'organizzazione di feste in ufficio. Stavo sistemando i fiori per la festa del bambino di un collega e canticchiavo come gli uccelli che vestono Cenerentola - continua-. Ho avuto questa esperienza extracorporea: 'Oh, mio Dio, ti stai davvero divertendo in questo momento' - ha realizzato -. Voglio farlo più spesso".
Nel 2010 Harris ha aperto Bloom & Plume "uno studio di design floreale su misura", sul lato est di Los Angeles.
"La gente spesso romanticizza quello che faccio - afferma Harris -. I fiori sono disgustosi. Puzzano. C'è molta logistica dietro ad ogni lavoro. Ad esempio, il venti per cento è carino; il resto è solo fastidioso".

Stars Florist è una rubrica curata da AnneClaire BudinBudin