Filiera olivo-olio

Visite: 3200

Politi di Agrinsieme chiede al Ministro Nunzia De Girolamo la riduzione retroattiva dell’accisa sul gasolio per le serre

  Le agevolazioni per il gasolio utilizzato per il riscaldamento delle coltivazioni sotto serra, previste dal decreto legge “Del fare”, approvato definitivamente nel giugno scorso, non sono ancora entrate in vigore poiché manca il decreto operativo da parte del ministero delle Politiche agricole, di concerto con quello dell’Economia. E’ una situazione che sta creando difficoltà e disorientamento fra gli agricoltori, ma anche nelle amministrazioni
Visite: 3688

L’olio d’oliva italiano, primo in Usa, al Summer Fancy Food

Al Summer Fancy Food Show di New York, dal 30 giugno al 2 luglio, al centro dell’attenzione anche l’olio d’oliva italiano, che nel 2012 è cresciuto del 9% in valore arrivando al 58% (307 milioni di euro) dell’import Usa di oli vergini. In mostra in questa importante vetrina del mercato alimentare Usa, oli extra vergini di oliva a marchio Foi. Meno posti di lavoro, meno pasti fuori casa. La crisi economica ha cambiato le abitudini alimentari degli americani;
Visite: 5124

Taglio accisa gasolio in serra: ok non entusiasta di Cia Pescia

Il responsabile di Cia Pescia, Francesco Bini, illustra la riduzione a 25 euro + iva per 1000 litri dell’accisa sul gasolio usato nel riscaldamento delle coltivazioni in serra - fra cui quelle floricole - previsto nel “decreto del fare”. Soddisfazione ma senza entusiasmo: i risparmi non sono risolutivi ed è un punto interrogativo l’obbligo alla progressiva diminuzione dell’impiego di gasolio. Per le aziende ortoflorovivaistiche più diffuse nella
Visite: 2980

Olio extra vergine: per Unaprol l’Sqn è un passo importante

Ad Assitol, il presidente di Unaprol ha sostenuto che “l’intesa raggiunta all’interno della filiera sul Sistema di qualità nazionale (Sqn) per l’olio extra vergine di oliva” deve essere interpretata come il “punto di partenza di un nuovo dialogo tra produttori, industria, commercio e Gdo con l’obiettivo di rafforzare la tracciabilità e la riconoscibilità della nostra migliore produzione nazionale”. L’Sqn serve a valo
Visite: 5496

L’olio di oliva italiano d’alta qualità a New York con Unaprol

Per l’olio di oliva extra vergine d’alta qualità italiano due missioni promozionali a New York nell’ambito di un’intesa operativa fra Ministero dello Sviluppo Economico, Istituto per il commercio estero e Unaprol diretta all’internazionalizzazione dei contratti di filiera. Il 29 aprile evento e degustazioni con giornalisti e buyer, il 1° luglio altro appuntamento nel corso del Summer Fancy Food. La prima intesa operativa per l’olio extra verg