Lettere

«Il no a Coldiretti è per aver siglato la convenzione prima del voto e perchè ci danneggia»

Il presidente di Cia Pistoia Sandro Orlandini si limita a precisare i punti chiave della controversia. Primo, l’accusa di mancato rispetto delle regole del gioco a Coldiretti non riguarda la votazione, avvenuta soltanto dopo la nostra diffida. Secondo, ci opponiamo ai contenuti di una convenzione che fa pubblicità ai servizi di Anve (vicina a Coldiretti) fra le imprese florovivaistiche del territorio, danneggiando i servizi di Cia e Confagricoltura. «Come non detto: ci
in Lettere
Visite: 2388

Distretto Floricolo: Coldiretti va avanti e il Presidente resta al suo posto

Distretto Floricolo: Coldiretti va avanti. Nessuna marcia indietro e pieno sostegno al Presidente Marco Carmazzi. “Se Cia e Confagricoltura decideranno di abbandonare il tavolo ce ne faremo una ragione. Del resto – spiega Coldiretti – se il loro obiettivo è soverchiare o manipolare con minacce il ruolo e la funzione del Comitato di distretto, che per altro è un organo collegiale che decide in piena autonomia e seguendo un percorso trasparente e di maggioranza
in Lettere
Visite: 1888

«Giurlani azzeri l’errore della convenzione distretto-Anve, che resta di parte, e riapriremo il dialogo»

Il presidente della Cia Pistoia Orlandini apprezza l’implicita marcia indietro del presidente del distretto Carmazzi con la nota, riferita dal Tirreno, in cui dice che la delibera sulla convenzione con Anve, nonostante l’approvazione, rimane sospesa fino all’incontro informale del 2 marzo. «Ma se all’incontro non sarà ritirata la convenzione – dichiara Orlandini – chiederemo ufficialmente le sue dimissioni. Tra l’altro nell’ultima
in Lettere
Visite: 2992

La replica del presidente di Cia Pistoia al comunicato del sindaco di Pescia sul distretto floricolo

"A questo punto c'è un solo modo per il sindaco di Pescia di riprendere il dialogo con noi di Cia sul distretto floricolo interprovinciale Lucca-Pistoia: ritirare la convenzione con Anve. Se così non sarà, chiederemo ufficialmente le dimissioni del presidente del comitato di distretto Marco Carmazzi e valuteremo se uscire dal comitato e lasciare temporaneamente anche gli altri tavoli di concertazione sull'agricoltura aperti dal sindaco Giurlani". Q
in Lettere
Visite: 2012

Giurlani cerca un accordo all’interno del Distretto Floricolo

Il Sindaco Giurlani afferma di essere super partes e vuole raggiungere la completa sinergia tra le associazioni di categoria Il Sindaco Giurlani interviene in merito alle ultime vicende del Distretto floricolo interprovinciale Lucca-Pistoia guidato da un comitato formato da quindici membri e presieduto dal floricoltore aderente a Coldiretti Marco Carmazzi. Qualche giorno fa si è tenuta una riunione terminata in polemica e con l’abbandono della stessa da parte
in Lettere
Visite: 2204