Brevi

Giovanni Busi Consorzio Vino Chianti
Visite: 312

Busi (Consorzio Vino Chianti): sospendere regole di Basilea e più liquidità

«Senza soldi, senza liquidità, le imprese non vanno da nessuna parte, galleggiano fino a quando poi muoiono». Così Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti, in una nota di tre giorni fa in cui ha lanciato l’allarme sulle enormi difficoltà per le aziende del settore agricolo a ottenere fondi e prestiti per agganciare la ripresa. «Il sistema dei prestiti non è stato semplificato, come dichiarato a più riprese dal Governo – sostiene il Consorzio Vino Chianti -. Numerosi asp
Aldo Alberto di Cia Liguria
Visite: 340

Pure Alberto (Cia Liguria) vicepresidente del gruppo floricolo al Copa-Cogeca

Dopo l'elezione il floricoltore ligure Aldo Alberto ha dichiarato: «l’implementazione del Green Deal Ue richiederà ingenti investimenti sul settore floricolo». Alla presidenza del Gruppo “Fiori e piante” è stata eletta l’olandese Eveline Herben. La floricoltura ligure fa l’en plein nella federazione europea delle associazioni di agricoltori e cooperative agricole. Oltre a Boeri (vedi) anche Aldo Alberto, già alla guida di Cia Liguria e dell’Associazione Florovivaisti Itali
Gianluca Boeri (Coldiretti Liguria)
Visite: 376

Boeri (Coldiretti Liguria) è vicepresidente del gruppo floricolo al Copa-Cogeca

Il neo eletto Gianluca Boeri, produttore di fiori recisi a Imperia, sottolinea che «le cancellazioni di ordinativi hanno pesato e continuano a pesare su numerose imprese, e sono necessari il sostegno alle aziende florovivaistiche superando il limite sugli aiuti di stato e proposte per la promozione delle eccellenze nell’ottica della sostenibilità». Nada Forbici, presidente di Assofloro: «il nostro settore al centro di programmi che mirano a conservare e migliorare il capitale naturale».
Stefania Saccardi
Visite: 772

Ecco i ristori ai produttori toscani di fiori recisi, presto 500.000 € alla vasetteria

Sono 122 le imprese floricole produttrici di fiori recisi, fra le 163 che hanno già maturato il diritto alla sovvenzione, che riceveranno nei prossimi giorni il contributo stabilito dalla Regione Toscana a parziale ristoro della riduzione di fatturato causata nei mesi di marzo e aprile di quest’anno dalla pandemia da Coronavirus.  Il contributo, la cui liquidazione è stata appena approvata dalla Giunta regionale della Toscana, è pari a 638.500 euro complessivi di ristori. A breve segu
agriturismo
Visite: 708

Più di 14 milioni per agriturismi e fattorie didattiche in Toscana

«Come avevamo promesso di fare ci siamo impegnati e agli annunci sono seguiti i fatti». E’ quanto dichiarato da Stefania Saccardi, vicepresidente e assessore all’agroalimentare della Regione Toscana, nel comunicato stampa di ieri in cui ha reso noti i ristori della Regione alle aziende di alcuni comparti agricoli particolarmente colpiti dalla pandemia da Coronovirus, fra cui l’agriturismo. Riguardo a questo comparto, è stato precisato che sono appena stati impegnati 14milioni e 730mil