Brevi

Certificato antimafia: sarà obbligatorio per Pac e Psr

Dal 1 dicembre 2017, con la Legge di Bilancio 2018, scatta l’obbligo per le aziende agricole di produrre il Certificato antimafia per poter accedere ai contributi della Domanda unica della Pac, in termini di aiuti ad ettaro, e a capo di investimenti dai Programmi di sviluppo rurale per aiuti maggiori o uguali a 25 mila euro. Sono esonerate dall’obbligo di presentazione del certificato antimafia solo le richieste al di sotto dei 5 mila euro sia per la comunicazione, che per l
in Brevi
Visite: 1532

Nuova presidenza e direttivo per i Vivai di Pescia

Cambio ai vertici dell'Associazione Vivai di Pescia: l'assemblea ha votato il nuovo consiglio direttivo e delle nuove figure, i garanti. La presidenza passa a Nicola Del Ministro e gli obiettivi principali dell'Associazione saranno sviluppo e promozione del territorio, dal Distretto dell’olivo di Pescia all'attivazione di corsi di formazione inerenti le richieste degli associati. In data 16 novembre 2017, presso la sala asta del Mefit si sono riuniti i membri dell’Associazione Vivai di Pesc
in Brevi
Visite: 4272

Mafia, fiori e agroalimentare: sequestri in Sicilia per 21 milioni

Dal controllo del mercato dei fiori a quello della frutta, dai ristoranti ai caffè, il volume d’affari delle agromafie è salito a 21,8 miliardi di euro con un balzo del 30% nel 2017 con attività che riguardano l’intera filiera agroalimentare, della sua produzione, trasporto, distribuzione e vendita.     Così Coldiretti si esprime sull’operazione condotta dalla Dia di Catania con la collaborazione del Centro Operativo di Roma e della Sezione Operativa di Catanzaro, che ha p
in Brevi
Visite: 1200

Etichettatura, Martina: "Abbiamo fatto scelta di trasparenza. Pronti a difenderla in ogni sede"

"Noi abbiamo fatto una scelta chiara di trasparenza sull’indicazione d’origine in etichetta e siamo pronti a difenderla in ogni sede nazionale e comunitaria. In attesa che ci sia una piena attuazione del regolamento europeo in materia, l’Italia garantisce ai consumatori il diritto a conoscere l’origine delle materie prime di latte, pasta, riso e derivati del pomodoro. I decreti sono pienamente operativi, come confermato anche di recente dalla decisione del Tar del Lazio che ha rigettato
in Brevi
Visite: 844

Agroalimentare: all'Italia il record mondiale per varietà e ampiezza

Spetta all’Italia per il 2017 il record mondiale per varietà ed ampiezza del patrimonio agroalimentare con le sue ben 5047 specialità alimentari tradizionali presenti su tutto il territorio. In testa alle regioni italiane di questo censimento troviamo la Campania con 515 varietà tipiche, seguita dalla Toscana (461) e dal Lazio (409). Nel censimento effettuato sull'agroalimentare italiano sono stati analizzati 1.521 diversi tipi di pane, pasta e biscotti, seguiti da 1.424 verdure
in Brevi
Visite: 908