Brevi

Visite: 1584

La scoperta di Bio-on: olio di frittura per la creazione di bioplastica

Bio-on condivide la sua nuova scoperta: l'olio di frittura usato serve a produrre biopolimeri. Lo scarto diventa dunque materia prima per nutrire i batteri da cui scaturisce la bioplastica. La novità apre scenari importanti per Nord America e Asia, dove si produce più di un miliardo di litri esausti al giorno. Bio-on, attiva nel settore della bioplastica di alta qualità, presenta una nuova scoperta: è possibile utilizzare olio di frittura usato, per produrre Minerv PHAs, il rivoluzionario b
Visite: 1372

Filiera pomodoro toscano: Remaschi "Investiremo per contrastare la crisi idrica"

L’assessore alle politiche agricole e forestali di regione Toscana Marco Remaschi conferma il pieno sostegno della Regione agli investimenti legati alla crisi idrica che ciclicamente colpisce le produzioni agricola in Toscana ed in particolare appunto quella del pomodoro come per la Val di Cornia. E' quanto ha annunciato ieri l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi al termine dell'incontro che si è concluso positivamente, con i rappresentanti del Gruppo Petti, l'azienda che produce co
Visite: 1764

Conferenza dell’amministratore del Mefit di Pescia in Messico

“Il mercato dei fiori di Pescia, motore di sviluppo in Toscana (Italia)” è il titolo, tradotto dallo spagnolo in italiano, della conferenza che l’amministratore unico del Mercato Fiori Piante Toscana - città di Pescia (Mefit), Antonio Grassotti, terrà domani in una università del Messico: alla facoltà di Scienze biologiche e agrarie della Universidad Veracruzana della Regione Còrdoba-Orizaba. Un’occasione, come ha spiegato l’amministratore unico del Mefit a Floraviva, per illust
Visite: 2240

Biodiversità: in Lombardia nuovo bando Psr per 3,4 milioni

In Lombardia nuove opportunità di finanziamento per la conservazione della biodiversità animale e vegetale con i fondi Ue del Psr 2014-2020 a partire dal primo ottobre, con scadenza il 14 dicembre: contributi in conto capitale fino all’80% delle spese, ammissibili con un massimale fissato a 150 mila euro per singolo progetto. L'operazione 10.2.01 sulla “Conservazione della biodiversità animale e vegetale” con una dotazione finanziaria di oltre 3,4 milioni euro sta ormai per partire in
Visite: 1616

Aiuti siccità: Mipaaf chiede anticipo fondi Pac

Il Ministero delle Politiche agricole italiano chiede all'Unione Europea un anticipo dei fondi Pac per le imprese data l'emergenza siccità. L'anticipo richiesto è fino al 70% per i pagamenti diretti e almeno fino all’85% per il sostegno concesso nell’ambito dello sviluppo rurale. Il Mipaaf si fa portatore di una richiesta diretta all'Unione Europea per l'erogazione degli anticipi dei fondi della politica comune in favore delle imprese agricole, che operano nelle aree rurali più colpite d