Brevi

Visite: 852

Gestione sostenibile risorse irrigue in ortoflorofrutticoltura

L’Accademia dei Georgofili – Sezione Sud-Ovest organizza domani 28 gennaio un seminario web sul tema “Gestione sostenibile delle risorse irrigue nei sistemi ortoflorofrutticoli mediterranei”.Alle 15,30 aprirà i lavori l’introduzione del Prof. Rosario Di Lorenzo, presidente della Sezione Sud-Ovest dei Georgofili.Seguiranno, a partire dalle 16, le seguenti relazioni:- “Tecniche, strategie irrigue e monitoraggio del continuum suolo-pianta-atmosfera in agrumeti in ambiente mediterraneo
Myplant & Garden
Visite: 2800

Annullata «per legge» Myplant 2021: rinvio con appello al Governo

Dopo il «mancato svolgimento» del 2020, salta per effetto della Covid anche l’edizione 2021 di Myplant & Garden, la fiera internazionale florovivaistica numero uno in Italia.  «Cancellata» ci conferma al telefono il presidente del soggetto promotore della fiera Gianpietro D’Adda senza rilasciare ulteriori commenti. Un rinvio al 2022, presumibilmente in febbraio, anche se «siamo ancora in attesa delle disponibilità di Fiera Milano per le date», fanno sapere dall’organizzazi
Aldo Alberto di Cia Liguria
Visite: 1364

Pure Alberto (Cia Liguria) vicepresidente del gruppo floricolo al Copa-Cogeca

Dopo l'elezione il floricoltore ligure Aldo Alberto ha dichiarato: «l’implementazione del Green Deal Ue richiederà ingenti investimenti sul settore floricolo». Alla presidenza del Gruppo “Fiori e piante” è stata eletta l’olandese Eveline Herben. La floricoltura ligure fa l’en plein nella federazione europea delle associazioni di agricoltori e cooperative agricole. Oltre a Boeri (vedi) anche Aldo Alberto, già alla guida di Cia Liguria e dell’Associazione Florovivaisti Itali
Gianluca Boeri (Coldiretti Liguria)
Visite: 844

Boeri (Coldiretti Liguria) è vicepresidente del gruppo floricolo al Copa-Cogeca

Il neo eletto Gianluca Boeri, produttore di fiori recisi a Imperia, sottolinea che «le cancellazioni di ordinativi hanno pesato e continuano a pesare su numerose imprese, e sono necessari il sostegno alle aziende florovivaistiche superando il limite sugli aiuti di stato e proposte per la promozione delle eccellenze nell’ottica della sostenibilità». Nada Forbici, presidente di Assofloro: «il nostro settore al centro di programmi che mirano a conservare e migliorare il capitale naturale».
Stefania Saccardi
Visite: 1528

Ecco i ristori ai produttori toscani di fiori recisi, presto 500.000 € alla vasetteria

Sono 122 le imprese floricole produttrici di fiori recisi, fra le 163 che hanno già maturato il diritto alla sovvenzione, che riceveranno nei prossimi giorni il contributo stabilito dalla Regione Toscana a parziale ristoro della riduzione di fatturato causata nei mesi di marzo e aprile di quest’anno dalla pandemia da Coronavirus.  Il contributo, la cui liquidazione è stata appena approvata dalla Giunta regionale della Toscana, è pari a 638.500 euro complessivi di ristori. A breve segu