Frutteto, orto e giardino: i consigli di marzo

Visite: 1540

A marzo, con la nascita delle prime gemme, inizia un nuovo ciclo vegetativo, ma bisogna far attenzione al tempo che può essere molto variabile in questo mese.
Possiamo avviare piantagioni e semine: barbabietola da zucchero, girasole, mais e soia.
Nell'orto si può impiantare la carciofaia, rincalzare l'asparagina e imbianchire il porro. Si possono trapiantare bietola, catalogna, cavolo cappuccino, cipolla, lattuga, porro, scarola, sedano e zucchina. Mentre all'aperto si seminano ravanelli, carote, spinaci, bietola, lattuga e misticanza. Nel semenzaio si diradano le piantine. Attenzione alle malerbe, bisogna zappettare ed estirparle manualmente.
Nel frutteto si iniziano i trattamenti antiparassitari e si terminano le concimazioni organico-minerali dei terreni. Si piantano nuovi alberi da frutto ed i frutti di bosco. Con la luna calante si praticano gli innesti. Si possono anche eseguire i lavori di pacciamatura delle fragole.
In cantina è opportuno controllare spesso il livello del vino e cambiare la pastiglia antifioretta.
In giardino si possono seminare all'aperto le specie rustiche come bella di notte, calendula, convolvolo, crisantemo, malva, pisello odoroso ed iberis, mentre in semenzai protetti amaranthus, astro, bocca di leone, dalie nane, petunia, salvia ornamentale e zinnia. E' giunto il tempo di potare le ortensie, con la luna calante, ed effettuare il rinvaso delle piante da interno. Non bisogna dimenticare di mettere a dimora gli arbusti da fiore come lillà, gelsomino e forsizie. Lo stesso discorso vale anche per le rampicanti come clematide, glicine, caprifoglio, ortensia rampicante, vite americana ed edera.
Previsioni meteo
Il mese di marzo darà il via alla stagione primaverile nell’emisfero boreale, ma si potrebbero registrare anomalie di geopotenziale negative sulla Gran Bretagna e sull’Atlantico centro-settentrionale, mentre sul resto del continente probabili anomalie positive sull’Europa centro-orientale.
Per quanto riguarda l’Italia, durante il mese di marzo, potremmo avere temperature in media o poco sopra specialmente sui versanti orientali della nostra Penisola. Le precipitazioni saranno invece in media, salvo al Nord e lungo il Tirreno, dove potrebbero risultare localmente superiori.

Redazione