Filiera della canapa

Visite: 2892

MIPAAF: approvata legge per la promozione della filiera della canapa

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che è stata approvata in via definitiva al Senato la legge per la promozione della filiera della canapa. Identificate le varietà per la coltivazione e i settori produttivi in cui può essere impiegata. Per il ministro Martina finalmente regolamentato un settore dal grande potenziale. «Con l’approvazione di questa legge - ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina - finalmente regolamentia
Visite: 5492

Filieracanapatoscana2015: Del Ministro Legambiente Valdinievole "sopratutto produzione di semi"

‏ ‏Sta partendo il progetto rivolto in particolar modo alla produzione di semi, come annuncia Maurizio Del Ministro, Presidente Legambiente Valdinievole. A capofila della filiera il consorzio Strizzaisemi di Santa Luce che produrrà e venderà olio, farina e semi di canapa. Come già nel 2014, anche per il 2015 il progetto Filieracanapatoscana prevede la coltivazione della canapa, soprattutto per la produzione del seme. Il capofila della filiera sarà il con
Visite: 5820

il 23 Luglio visita campo e frantoio: #FilieraCanapaToscana poromossa da Legambiente Vladinievole

Tra marzo e aprile 2014 sono stati seminati 15 ettari di canapa da seme delle varietà Fedora, Felina e Futura. Questo importante risultato, unitamente all'attivazione dell'indotto, che prevede anche la trebbiatura del seme dalla quale si ricavano 3 prodotti di alto valore nutrizionale e salutistico, ovvero: olio di canapa - farina proteica - seme decorticato. Non sono che una -start up di filiera- che annuncia possbilità ottime sia in termini economici,
Visite: 3552

Filieracanapatoscana, se ne parla a Pescia

Giovedì 12 giugno alle 16.30 presso la sala “Del Tozzotto” del Mercato dei fiori di Pescia in via Salvo D’Acquisto si svolgerà la tavola rotonda su “Filieracanapatoscana: situazione attuale e prospettive”. Interverranno Alessandro Zatta (consulente agronomico del progetto), Beppe Croce (direttore Chimica Verde Bionet), Davide Pagliai (consorzio Strizzaisemi) e Maurizio Del Ministro (coordinatore del progetto).