Il vivaista

Visite: 748

Coldiretti: dopo il Covid boom sia della domanda interna che estera di piante

Da una serie di indagini risulta che il 68% di italiani cerca piante dei nostri vivai per le proprie abitazioni, che nell’anno della pandemia è raddoppiato l’interesse per case con giardino, che il 74% delle famiglie ha almeno un balcone e che le vacanze di 3 milioni di connazionali saranno in parchi e oasi naturalistiche. Il presidente di Coldiretti Prandini: benissimo anche l’export di piante, con un «aumento record del 33% nel primo trimestre del 2021». «Con la pandemia quasi 7 ita
Visite: 664

Irroratrici, dal controllo alla regolazione: conferenza online

Il 30 giugno webinar per fare il punto della situazione sull’efficientamento dei trattamenti fitosanitari organizzato dalle tre agenzie di sviluppo regionali di Basilicata, Marche e Sardegna con il patrocinio di Aipp ed Enama e la collaborazione di AgroNotizie. Si parlerà anche dell’esperienza di rete fra le tre regioni nella gestione dei controlli funzionali. «Un efficace utilizzo delle macchine irroratrici è un aspetto importante della sostenibilità dell'uso dei prodotti fitosanitari.
Magazzini Mati e Ferrini, distretto vivaistico di Pistoia
Visite: 956

Distretto vivaistico pistoiese: Mati lascia, proposto come nuovo presidente il prof. Ferrini

All’assemblea distrettuale del 2 luglio terminano i due mandati da presidente di Francesco Mati, durante i quali il vivaismo pistoiese ha saputo superare con forza varie crisi, e si vota il successore. Cia Toscana Centro propone il prof. Francesco Ferrini, luminare di arboricoltura dell’Università di Firenze. Magazzini (presidente di Avi, soggetto referente del distretto): «c’è bisogno di una figura super partes». Mati: «Ferrini ha le competenze giuste, perché è uno dei massimi espe
Visite: 1160

Glifosato: per il rapporto preliminare europeo non è cancerogeno

Confagricoltura ha reso noto che l’indagine preliminare del gruppo di valutazione del glifosato incaricato dalla Commissione europea non prevede «una modifica alla classificazione esistente». Giansanti: «confidiamo che il prosieguo delle valutazioni sia ispirato dal massimo rigore per la piena tutela di tutte le parti in causa, a partire dai consumatori». «Il glifosato non è cancerogeno, mutageno e tossico per la riproduzione. Ci sono, quindi, le condizioni per prolungare l’autor
Visite: 1060

VerdeCittà Bologna, le piante contro il climate change: programmare la produzione

Nella prima tappa bolognese del progetto VerdeCittà manifestata da più voci (Ferretti del Conaf, Diolaiti dell’Ass. pubblici giardini, Magazzini dell’Ass. vivaisti italiani) l'esigenza di “contratti di produzione” (o coltivazione) per far fronte all’aumento della domanda di piante legato al contrasto al cambiamento climatico e alla mitigazione dei suoi effetti. Magazzini ha chiesto anche un'equiparazione del vivaismo ornamentale all’agroalimentare sui principi attivi utilizzab