Webinar di Confagricoltura per rafforzare il ruolo delle donne

in Notizie
Visite: 2616

Un webinar riservato alle donne di Confagricoltura che mira a potenziarne il ruolo nel sistema confederale. La presidente regionale di Confagricoltura Donna Emilia Nardi: «siamo un’associazione giovane, ma ci occupiamo delle problematiche delle imprenditrici agricole e delle piccole agricoltrici a tutto tondo». Il presidente provinciale Andrea Zelari: «vogliamo lanciare il messaggio che nel settore primario c’è sempre più spazio per le donne, a cominciare dalle imprenditrici».

Un webinar che ha l’obiettivo di fornire a chi vi partecipa un quadro esaustivo e aggiornato del complesso sistema di Confagricoltura, dagli organi e funzioni sino all’organizzazione degli uffici. Ma con una particolarità: a parteciparvi potranno essere soltanto donne iscritte a Confagricoltura e quindi imprenditrici agricole o piccole agricoltrici.
Lo annuncia Confagricoltura Pistoia alle socie del territorio provinciale sottolineando le finalità dell’iniziativa: potenziare il peso e ruolo di rappresentanza delle donne in seno alla confederazione agricola. Nello specifico, durante l’incontro online che è organizzato con il supporto di Enapra (l’ente di formazione di Confagricoltura) il 23 febbraio pomeriggio e vede come relatrice la direttrice dell’area Affari generali e Gestione risorse umane Avv. Francesca Tascone, sarà fornita una presentazione organica e sistematica dell’organizzazione, con particolare attenzione alle dinamiche connesse all’attuale governance e alle politiche di categoria.
«A livello nazionale è stato deciso - dichiara Emilia Nardi, presidente di Confagricoltura Donna Toscana – di realizzare questo webinar per promuovere la parità di genere in seno alla nostra organizzazione. Confagricoltura Donna è un’associazione giovane, presente per il momento solo in alcune regioni. Io ne faccio parte da due anni. Ci occupiamo delle problematiche delle imprenditrici agricole a tutto tondo, con particolare attenzione per le piccole agricoltrici dei territori periferici, alle prese spesso non solo con questioni aziendali. Associarsi non è particolarmente impegnativo in termini di tempo, ma può contribuire in maniera significativa a migliorare la condizione delle donne impegnate nell’agricoltura».
«E’ una iniziativa che apprezziamo e riteniamo positiva – commenta Andrea Zelari, presidente di Confagricoltura Pistoia -, per questo abbiamo deciso di renderla nota pubblicamente, anche se si tratta di un incontro online riservato alle socie di Confagricoltura. Vogliamo lanciare il messaggio che nel settore primario c’è sempre più spazio e bisogno delle donne, a cominciare dalle imprenditrici agricole».
Le socie di Confagricoltura Pistoia interessate possono contattare la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 10 del 22 febbraio 2021, manifestando la propria volontà di seguire il webinar e indicando fra l’altro a quale unità provinciale di Confagricoltura appartengono.

Redazione