Scade il 20 maggio il bando finanza agevolata e sospensione mutui per imprese agricole

in Notizie
Visite: 2976

L'obiettivo della misura è quello di favorire gli investimenti delle imprese che operano nella produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e alimentari, nella distribuzione e nella logistica. Compresa la sospensione a semplice presentazione dello stato di calamità, delle rate dei mutui anche per le aziende colpite dalla Xylella fastidiosa.

E’ l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare ISMEA che ha messo in campo il bando per favorire gli investimenti in agricoltura. La domanda deve essere presentata entro le ore 12.00 del 20 maggio 2019 esclusivamente attraverso il portale dedicato. Per tutte le informazioni consultare il sito Ismea.
Inoltre, in considerazione dell'intensificarsi delle calamità naturali e delle gravi fitopatie che colpiscono il settore agricolo, l'ISMEA ha adottato un provvedimento di revisione degli attuali criteri che regolano la sospensione delle rate di mutuo per le imprese agricole in difficoltà, rendendo l'operazione più semplice e immediata. La moratoria dei mutui è stata estesa anche alle imprese agricole colpite dal batterio della Xylella Fastidiosa che sta gravemente danneggiando il settore olivicolo oleario della Regione Puglia. L'accesso al rinvio delle rate è automatico e sarà concesso con la semplice presentazione del provvedimento attestante lo stato di calamità. Inoltre, le imprese avranno la facoltà di scegliere le modalità di rimodulazione del piano di ammortamento secondo le proprie esigenze economiche e finanziarie.
Per maggiori informazioni consultare il sito Ismea.

Redazione