Brevi

materie prime agricole + Confagricoltura

Materie prime agricole in rialzo, sì di Confagricoltura al piano Macron

Mentre continua la corsa al rialzo dei futures delle principali materie prime agricole per effetto della guerra in Ucraina, all’apertura del Salone Internazionale dell’Agricoltura di Parigi il presidente francese Macron ha annunciato un piano di resilienza per l’agricoltura mondiale per arginare l’impatto della crisi in atto.  Il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti dice sì al piano e propone di puntarlo «in due direzioni: sostenere i redditi degli agricoltori tag
ottimizzare l'uso dell'acqua in agricoltura

In Toscana contributi per ottimizzare l’uso dell’acqua in agricoltura

«Diamo incentivi per interventi indispensabili nell'ottica di una razionalizzazione della risorsa acqua e consegniamo questo compito ai nostri giovani ai quali indichiamo tra le strade percorribili quella del Programma di sviluppo rurale e le opportunità che offre». Così Stefania Saccardi, assessora toscana all’agroalimentare, presenta un nuovo bando che prevede contributi per realizzare interventi di ottimizzazione dell’uso dell’acqua nelle aziende agricole. Questo bando, promosso ne
Parco Agrisolare fotovoltaico sui tetti agricoli

Parco Agrisolare: a marzo bando da 1,5 miliardi per fotovoltaico su tetti agricoli

Il bando per i finanziamenti ai pannelli fotovoltaici sui tetti agricoli previsto dal programma del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) è in dirittura di arrivo. Lo ha comunicato tre giorni fa il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) segnalando che «sarà pubblicato entro il 31 marzo, in pieno rispetto delle scadenze fissate al primo trimestre 2022 per l'attuazione del Pnrr, il bando per accedere ai finanziamenti - Componente 2.1 - per la misura ‘Parc

La Pietra coinvolge il Governo per salvare il mercato dei fiori di Pescia

Il senatore Patrizio La Pietra, membro della Commissione Agricoltura del Senato e relatore del Ddl Liuni di riforma del settore florovivaistico, invierà questo pomeriggio al presidente del consiglio la richiesta di «un commissario ad acta specifico per la ristrutturazione e la messa in sicurezza della struttura» del mercato dei fiori di Pescia, che salvo interventi urgenti rischia di essere chiuso il prossimo giugno per non conformità alle norme di sicurezza (vedi).Lo ha resto noto lui
Sandro Orlandini presidente di Cia Toscana Centro

Sandro Orlandini confermato presidente di Cia Toscana Centro

Il pistoiese Sandro Orlandini è stato confermato presidente di Cia Toscana Centro. La rielezione è avvenuta oggi alla Società Consortile Agricola di Legnaia, a Firenze, in occasione dell’assemblea elettiva di Cia Toscana Centro, che unisce le provincie di Firenze, Prato e Pistoia. L’assemblea si è svolta davanti a numerosi associati (e molti collegati in modalità online) con la partecipazione del presidente regionale Luca Brunelli. Nel ruolo di vicepresidente sono stati nominati Andrea