Agosta conserva la ricchezza dell'estate

Visite: 288

Agosto è mese di sarchiature, ombreggiature e annaffiature nell'orto, mentre si attende con ansia il tempo della vendemmia.
Si piantano a dimora le fragole e si seminano cavoli primaverili, cipolle, cicoria, insalata, ravanelli, bietole, spinaci, zucchini e zucche. Dopo la metà del mese si possono trapiantare cavolo verza, cappuccio e nero, cavolfiore, cardi, sedani, porri e lattughe.
Dato poi che in questo mese giungono a maturazione la maggior parte degli ortaggi, si può provvedere alla realizzazione di numerose conserve: passata di pomodori, sottaceti, sottoli, marmellate e tutto ciò che permette di conservare l'abbondanza di frutta e verdura per l'inverno.
“Di settembre e d'agosto, bevi il vin vecchio e lascia stare il mosto”: si avvicina infatti il tempo della vendemmia, ma, come ricorda il detto, non bisogna avere fretta. Nel vigneto si prosegue la cimatura dei germogli per arieggiare i grappoli e, in caso di pioggia, si interviene con trattamenti anticrittogamici contro tignola e botrite. Intanto, in cantina si arieggiano i locali in vista della vendemmia e si riordinano e puliscono attrezzature e vasi vinari.
Nel frutteto è tempo di sfoltire l'actinidia dai tralci in esubero e spuntare quelli destinati al rinnovo. Nella seconda metà del mese di agosto si possono eseguire innesti a gemma dormiente su pomacee e drupacee.
Infine nel giardino si riproducono per talea geranio, gardenia, gelsomino e plumbago. Si dividono i cespi delle erbacee perenni e si seminano fioriture primaverili.
Previsioni meteo
Per questo mese si prevede uno scenario per certi versi inedito e anomalo: l'estate continuerà a mantenere un andamento ballerino, come nei due mesi precedenti, ma con un graduale e inesorabile peggioramento. Ad agosto, infatti, le perturbazioni atlantiche avranno vita più facile per conquistare l'Italia, e non solo al nord, ma anche al centro-sud in un susseguirsi di fronti perturbati sempre più carichi di precipitazioni, tanto che le ultime elaborazioni mettono in evidenza questo mese come uno tra i più piovosi degli ultimi venti anni.

Redazione