L’export di piante e fiori olandesi è salito a 6 miliardi di euro

in Brevi
Visite: 1236

ammazzininativeE’ record per le esportazioni di piante e fiori dall’Olanda. L’anno scorso hanno raggiunto la cifra mai toccata prima di 6 miliardi di euro.
La notizia è stata data verso la fine di gennaio da Floribusiness, che ha riportato i dati di Vgb (l’associazione dei commercianti all’ingrosso di piante ornamentali olandesi) e di Floridata. Tra questi, il fatto che a dicembre c’è stata una frenata del trend positivo del 2017 a confronto dell’anno precedente, con un -0,5% delle piante esportate e -1% dei fiori rispetto al dicembre 2016.
Nell’articolo sono stati messi in evidenza due trend destinati a durare, secondo le previsioni di Vgb e Floridata: l’incremento delle vendite nei Paesi dell’Europa dell’Est, Polonia e Russia in testa, e la più ampia diffusione delle vendite fra i vari Paesi del mondo, visto che la quota concentrata sulle prime 10 destinazioni straniere è scesa dall’82% all’80%.
Il 6 febbraio una nota di Royal FloraHolland sull’export dei prodotti florovivaistici dall’Olanda ha ribadito il raggiungimento del livello record di 6 miliardi di euro, specificando che si tratta di un +4,6% annuale rispetto al 2016. Nella nota viene detto che la Germania rimane la destinazione più importante, anche se si ferma a una quota del 29% sul totale delle esportazioni, e che cresce la Russia, mentre «l’Inghilterra, con un calo pari a -5%, ha registrato la perdita maggiore».

Redazione