Da Coldiretti assicurazione sul rischio di credito per i vivaisti

in Brevi
Visite: 1732
Un nuovo strumento di protezione sul rischio di credito per i vivaisti pistoiesi di Coldiretti. Un’assicurazione per prevenire i rischi di insolvenza e proteggersi dai ritardi nei pagamenti destinata alle aziende vivaistiche associate di tutte le taglie: dalle più grandi, alle medie, alle piccole fino alle microimprese.
E’ quanto annuncia oggi Coldiretti Pistoia rendendo nota la sottoscrizione di un accordo con Euler Hermes, compagnia leader in ambito nazionale nella gestione del rischio di credito.
«Il grande lavoro svolto da Coldiretti Pistoia e la volontà di Euler Hermes – sostiene Fabrizio Tesi, presidente di Coldiretti Pistoia -, hanno creato uno strumento assolutamente innovativo, che permetterà a tutte le aziende vivaistiche nostre associate di assicurare i crediti: piccole, medie e grandi».
«Euler Hermes da alcuni anni sta proponendo soluzioni ad hoc per le piccole e micro aziende con l’obiettivo di  migliorare la tutela contro gli insoluti – dichiara Monica Barcarollo, Head of Portfolio Development Euler Hermes Italia -. Un’azienda, di qualsiasi dimensione merceologica, se dotata di strumenti evoluti di credit management, è in grado di affrontare il mercato domestico ed export con estrema serenità migliorando la propria competitività finanziaria. La partnership con Coldiretti Pistoia ha come obiettivo quello di elevare l’attenzione sulla prevenzione del rischio credito e la creazione di una nuova soluzione assicurativa che protegga le aziende dell’intero comparto vivaistico con fatturati contenuti».
«Questo sarà possibile grazie alla mutualità di una polizza in convenzione - aggiunge Simone Ciampoli, direttore di Coldiretti Pistoia-, studiata appositamente da Euler Hermes per i soci di Coldiretti Pistoia. Uno strumento per poter garantire i crediti aziendali da insolvenze e ritardi nei pagamenti, aumentati negli ultimi anni a causa della crisi economica». 
«La nuova opportunità – conclude Tesi - è il primo frutto del lavoro del 'Tavolo del vivaismo di Coldiretti Pistoia', il gruppo di lavoro composto da oltre 40 imprenditori rappresentativi delle 1.105 piccole, medie e grandi aziende florovivaistiche socie». «La diffusione tra le aziende del nuovo strumento porterà benefici a tutto il settore del florovivaismo - chiosa Ciampoli -. Le aziende interessate a conoscere nel dettaglio le potenzialità della polizza Coldiretti-Euler Hermes possono chiedere informazioni in tutti gli uffici di Coldiretti Pistoia».
 
Redazione