È un olio di oliva monocultivar del Lazio il migliore d’Italia al JOOP 2021

Visite: 824

Il titolo di olio d’oliva “Best of Italy”, fra gli oltre 40 riconoscimenti di qualità assegnati a oli italiani dal Japan Olive Oil Prize (JOOP) 2021, va al monocultivar “Superbo” dell’azienda agricola biologica Quattrociocchi di Alatri (Frosinone). Ecco gli altri nove migliori oli nazionali decretati dal concorso oleario giapponese, che ha visto un trionfo italiano, e tutti i giudicati di primo livello (Best in class) made in Italy.

Si chiama “Superbo” ed è un olio monovarietale Moraiolo di un’azienda biologica laziale pluripremiata l’olio d’oliva che si è aggiudicato il titolo di “Best of Italy” nei giorni scorsi a Tokyo, alla 9^ edizione del concorso oleario “JOOP – Japan Olive Oil Prize 2021”.
Un concorso internazionale che mira a promuovere in Giappone, il mercato asiatico in cui è in maggiore ascesa la domanda di olio di oliva di qualità, gli oli extravergini provenienti da tutti i Paesi del mondo. E che ha visto quest’anno gli oli italiani fare incetta di voti alti, con oltre 40 oli del Belpaese arrivare al livello più alto di “Best in class” (punteggio da 9,5 a 10) nelle varie categorie: IGP (5 oli), DOP (8), Biologico (13), Monovarietale (13), Blend (5). Gli oli sponativepartecipanti erano 467 da venti Paesi del mondo e molte sono state le segnalazioni. Ma l’Italia ha superato di gran lunga tutti gli altri Paesi per numero di “Best in class”: 44, contro ad esempio i 12 della Grecia, i 9 della Turchia e i 6 della Spagna.
L’azienda vincitrice quale “Best of Italy”, di cui è stato segnalato al JOOP 2021 come “Best in class” anche un olio biologico, si chiama Americo Quattrociocchi e ha sede ad Alatri in provincia di Frosinone, dove si dedica all’olivicoltura dal 1888 in una cornice di ulivi secolari. L’olio giudicato migliore d’Italia è un Moraiolo coltivato in collina e montagna, a un’altitudine fra 200 e 500 metri, su terreno ghiaioso in oliveti a sesto d’impianto 6x6. Le olive sono molite nel frantoio di proprietà e l’estrazione è a ciclo continuo a freddo Mori. Ecco il profilo sensoriale dell’olio Superbo redatto dall’azienda stessa: «alla vista è di un bel verde limpido con caldi riflessi dorati. Al naso è deciso e avvolgente, con un fruttato di oliva verde di media intensità, dove sentori di erba falciata e foglia di ulivo sono accompagnati ad eleganti note vegetali di cardo di campo, carciofo, mandorla amara e lattuga. Deciso e ricco nelle note vegetali di erbe officinali con amaro e piccante prepotenti e ben dosati. Ideale su antipasti di funghi porcini, bruschette con pomodoro, insalate di tonno, marinate di polpo, zuppe di fagioli, pesce spada ai ferri, carni rosse o nere alla brace e formaggi stagionati».

Gli altri oli d’oliva extravergini che si sono aggiudicati i primi posti nazionali sono i seguenti:
- El Mistol (Argentina)
- Lucio (Croazia)
- Château d'Estoublon (Francia)
- Olix Oil (Grecia)
- Casa de Santo Amaro (Portogallo)
- Deortegas (Spagna)
- Domaine Adonis (Tunisia)
- Geniusoliveoil (Turchia)
- Corto Olive (USA).

Ecco tutti i “Best in class” made in Italy:

P.G.I. (Igp)
“SP 29” – Olio EVO Biologico IGP Sicilia – Baglio Ingardia
KALI ORGANIC EXTRA VIRGIN OLIVE OIL – KALI Srl Società Agricola
Monumentale – MONSIGNORE SRL
Olea Prilis – Swiss Olives
ORGANIC TUSCANY EXTRA VIRGIN OLIVE OIL P.G.I. “COLLINE FIRENZE” CESARE E CESARA BUONAMICI – SOCIETA’ AGRICOLA BUONAMICI SRL UNIPERSONALE

P.D.O. (Dop)
DOP Monti Iblei – Azienda Agricola Fisicaro Sebastiana
Fiore D’Oro DOP – Agrestis soc. coop. agricola
LE CASE DI LAVINIA – Società Agricola Vernèra di Spanó & C. snc
Letizia – AZIENDA ROLLO
Olio Extravergine di Oliva D.O.P. Aprutino Pescarese Sandro Di Giacomo – Azienda Agricola Sandro Di Giacomo
PODERE RICAVO DOP TERRE DI SIENA BIOLOGICO – AZ. AGR. BUONI O DEL BUONO MARIA PIA “PODERE RICAVO”
Ruggente DOP Chianti Classico – Castel Ruggero Pellegrini
ULIVA – AGRARIA RIVA DEL GARDA

Organic (Biologico)
“6 File” – Grand Cru Nocellara Monocultivar Presidio Slow Food – Baglio Ingardia
“Alberelli” – Grand Cru Cerasuola Monocultivar Presidio Slow Food – Baglio Ingardia
“Laudemio” Extra Virgin Olive Oil – Fattoria San Michele a Torri
“San Michele a Torri” Extra Virgin Olive Oil – Fattoria San Michele a Torri
46° PARALLELO BIOLOGICO – AGRARIA RIVA DEL GARDA
Cenzino Coratina – AZIENDA AGRICOLA VINCENZO MARVULLI
Cultivar Frantoio Organic EVO – Fattoria Ramerino Società Agricola srl
Deorum – Società Agricola Pernigo
GRAN PREGIO BIO CORATINA – Azienda Agricola Caputo Maria
Laudemio Fattoria di Maiano – Maiano Societa Agricola srl
LE FONTACCE BLEND 2020 – azienda agricola Le Fontacce di botti simone
Olivastro – Americo Quattrociocchi
Organic Extra Virgin Olive Oil La Collina – Azienda Agricola Il Borghetto – Organic Farm

Monovarietal (Monocultivar)
Chiaroscuro – AZIENDA AGRICOLA DE ROBERTIS SAS
Claterna – Palazzo di Varignana s.r.l.
Coratina – MONSIGNORE SRL
L’affiorante MARFUGA Moraiolo 100% – MARFUGA AZIENDA AGRARIA
L’OLINDA – Monovarietale Mignola – Frantoio L’Olinda – A.F.M. di Sabbatini Rossetti Luca
Mater Olea Evoolea – MATER OLEA SRL AGRICOLA
Monocultivar Leccino – Azienda Agricola Lorenzo Ponticelli
Monovarietale Maurino – Az. Agr. Solaia di Brogelli & C.
NOCELLARA – AZ.AGRICOLA MANDRANOVA
Oilala LUXURY 500ml – Azienda Agricola Oilalà
Rea – Pujje srl
SUPERBO – Americo Quattrociocchi
Vargnano – Palazzo di Varignana s.r.l.

Blend
Anno Zero Collection – Italian – Querciamatta
I&P Forte&Eccelso – AZIENDA AGRICOLA IONE ZOBBI SRL
Mater Olea Elegante – MATER OLEA SRL AGRICOLA
MULTICULTIVAR – AZ.AGRICOLA MANDRANOVA
TreFòrt – PAOLO BONOMELLI BOUTIQUE OLIVE FARM

Redazione