“Viviamo la montagna insieme… a cavallo e in trattore”: la prima edizione in un’azienda agrituristica di Cutigliano

in Brevi
Visite: 10568

Coldiretti Pistoia festeggia l'economia e la bellezza dei luoghi montani con una giornata di giri a cavallo e in trattore e di buon cibo a km 0. Domenica 27 maggio tutti insieme al Melo in una delle aziende del settore più 'alte' d'Italia: l’agriturismo Le Roncacce di Giuseppe Corsini a circa 1.300 metri sul livello del mare.

«Un appuntamento che si ripeterà ogni anno scegliendo di volta in volta località e aziende agricole diverse, per dimostrare come sia possibile fare impresa d'eccellenza in montagna».
E’ quanto dichiarato da Riccardo Andreini, presidente di Coldiretti Pistoia, presentando la prima edizione di “Viviamo la montagna insieme… a cavallo e in trattore” che si terrà domenica 27 maggio dalla mattina alla sera a Cutigliano e in particolare al Melo, a quota 1300 metri. Una manifestazione che mette insieme i trattori (simbolo del lavoro produttivo) e i cavalli (simbolo del vivere pienamente le bellezze naturali): due elementi emblematici della nostra agricoltura utilizzati per valorizzare il territorio e le imprese agricole.
L’appuntamento prevede pranzo sociale con pietanze a km 0 (le prenotazioni sono già aperte), gita e giochi con cavalli, e trasferimento - accompagnati da un corteo di trattori - dal centro di Cutigliano al Melo, presso l'azienda agrituristica Le Roncacce di Giuseppe Corsini, una delle attività produttive (allevamento di mucche e non solo) più alte d'Italia.
La manifestazione è aperta a tutti e si consiglia di prenotare il pranzo all’ufficio Coldiretti di San Marcello Pistoiese (0573-630474). Il ritrovo è alle 9,30 in piazza S. Antonio a Cutigliano e da partirà una escursione a cavallo fra i boschi della zona, con ritorno alla base di partenza dove avverrà la benedizione dei trattori e dei cavalli. Seguirà uno spuntino di prodotti tipici e poi il trasferimento con i trattori al Melo, dove ci sarà un pranzo sociale della Coldiretti aperto a tutti (20 euro adulti, 10 euro i bambini). Poi sono previsti una dimostrazione dell’istruttore Franco Giani con i suoi cavalli, la «doma dolce di un puledro» e il battesimo della sella per i bambini con i cavalli di Pierluigi Fini.