Ecco i ristori ai produttori toscani di fiori recisi, presto 500.000 € alla vasetteria

in Brevi
Visite: 772
Stefania Saccardi
Sono 122 le imprese floricole produttrici di fiori recisi, fra le 163 che hanno già maturato il diritto alla sovvenzione, che riceveranno nei prossimi giorni il contributo stabilito dalla Regione Toscana a parziale ristoro della riduzione di fatturato causata nei mesi di marzo e aprile di quest’anno dalla pandemia da Coronavirus. 
Il contributo, la cui liquidazione è stata appena approvata dalla Giunta regionale della Toscana, è pari a 638.500 euro complessivi di ristori. A breve seguirà un secondo elenco di liquidazione per le restanti 41 imprese floricole del comparto fiore reciso ammesse al contributo a fondo perduto (vedi nostro articolo).
«Ma l’impegno della Regione non si ferma qui – ha annunciato Stefania Saccardi, vice presidente e assessore all’agroalimentare -. A breve verrà approvato un nuovo bando a favore delle imprese floricole che producono vasetteria ornamentale con una dotazione di circa 500 mila euro».

Redazione