Dicembre: i consigli per orto e giardino

Visite: 1968

Con il mese di dicembre arriva l'inverno, con il freddo, la pioggia e le prime gelate. Se il tempo lo consente si puliscono i fossati e le scoline per il deflusso delle acque e si arano i terreni pesanti per esporli all'azione del gelo. Si controllano i magazzini, i macchinari e le attrezzature.
Nell'oliveto la raccolta delle olive è ormai finita e quindi si procede alla potatura degli alberi.
Nel frutteto si rincalzano le piante da frutto messe da poco a dimora e si fanno impagliature fino ad un metro di altezza dal suolo per proteggere l'actinidia dal gelo. Quando la vegetazione è "ferma" si possono raccogliere le marze per l'innesto. Infine, oltre alle concimazioni con il letame, si effettuano i trattamenti con ossicloruro di rame su fusto, rami e anche sulle foglie cadute sotto la chioma.
Nell'orto si disinfettano, sempre con ossicloruro di rame, le strutture come tunnel, cassoni e serre per poter accogliere le future semine. All'aperto si interrano agli, cipolle, zampe di asparagi; si imbiancano cardi, porri, sedani, indivie e scarole; si seminano in coltura riscaldata lattughe cappucce, cicoria catalogna, fave, piselli, radicchi, ravanelli e rucola. Infine si preparano i terreni per le colture primaverili.
In giardino si prosegue la potatura di alberi, arbusti, siepi e cespugli. Si eliminano eventuali nidi di processionaria del pino, bruciandoli appena raccolti. Si puliscono vasche e laghetti e si rastrellano i prati. Si piantano arbusti rustici da fiore come i filadelfo, ibisco, spiraea, viburni, cornus o i rampicanti come clematis, passiflora, glicine, akebia, ecc.
Previsioni meteo
Il mese di dicembre 2019 potrebbe trascorrere con temperature generalmente sopra la media, specialmente sulle regioni del Centro-Nord. Precipitazioni localmente superiori soprattutto sui versanti occidentali (Nord e Tirreno). Sotto media invece al Sud. Possibile neve fino a bassa quota al Centro-Nord con prime nevicate possibili anche sulla Pianura Padana.
 
Redazione