Tulipina: lussureggiante abbondanza

Visite: 1408

Kiana Underwood, fondatrice di Tulipina, descrive il suo lavoro come “pittura con fiori” e ha a disposizione una tavolozza di colori ricca e varia.
Nata a Teheran e fortemente ispirata al giardino di suo nonno, Kiana Underwood ha fondato Tulipina nel 2011 e da allora si è guadagnata una solida reputazione come una delle designer di fiori più ricercate negli Stati Uniti, con una clientela jet-set e centinaia di migliaia di follower su Instagram, permettendole di interagire con un pubblico globale.
Kiana Underwood descrive il suo design floreale “in stile giardino” come se semplicemente catturasse “la natura in un vaso”, enfatizzando le stagionalità e sfruttando al massimo il materiale a portata di mano, ovunque.
Le sue composizioni sono particolarmente ricche di fioriture e sono proprio i fiori ad essere le stars, sia che Underwood stia cercando i migliori prodotti di stagione in un vivaio di quartiere o in un mercato dei fiori, sia che stia tagliando gerani o rami di magnolia dal suo stesso giardino. Accanto a questi elementi la designer incorpora anche qualcosa di inaspettato come datteri, fragole o agrumi.
Ad esempio un pezzo creato per il De Young Museum di San Francisco comprende uve nere autunnali in una composizione ispirata ai dipinti dei vecchi maestri olandesi. A prima vista, molte delle sue lussureggianti creazioni possono sembrare impossibili da copiare, ma Underwood è una designer più disposta di altri a condividere i segreti del suo mestiere.
L'insegnamento la porta in tutto il mondo - Giacarta, Seul, Mosca, Kiev, Santiago e Roma  - dove tiene corsi di perfezionamento che spiegano i tecnicismi dietro i suoi progetti. Anche online, tiene lezioni a tema sull'arte della composizione floreale in stile Tulipina, dove spiega tutto, dalla selezione ai consigli sulle combinazioni di colori.

Stars Florist è una rubrica curata da AnneClaire Budin