Loose Leaf: adattarsi ed evolversi

Visite: 692

Loose Leaf è uno studio Australiano di design fondato da Wona Bae e Charlie Lawler, specializzato in installazioni esperienziali e concept-driven che utilizzano materiali naturali. Il loro lavoro esplora i temi della vita e della morte, dell'impermanenza, della temporalità materiale e del potere riparatore della natura.
Dopo essersi formata in orticoltura e aver studiato l'arte del Kokozi (Ikebana in stile coreano) in Corea del Sud, Wona ha intrapreso la carriera di floristica in Germania. È stato qui che ha incontrato Charlie (che è originario della Tasmania) e nel 2007, la coppia è tornata insieme in Australia. Wona ha lavorato come fiorista e designer floreale per molti anni a Melbourne, ma è stato solo quando, nel 2014, lei e Charlie hanno deciso di aprire insieme Loose Leaf che le cose hanno iniziato a diventare un po' folli! Essere presenti nella vendita al dettaglio, avere uno studio versatile e uno spazio per ospitare vari workshop, mostre ed eventi significa un impegno totale.
La pratica dello studio è guidata dal desiderio di osservare, studiare ed esplorare i materiali naturali, celebrando la loro bellezza in tutte le fasi e forme e creando connessioni umane durature con la natura. L'approccio progettuale di Loose Leaf è una linea di indagine botanica che attinge concettualmente dalla struttura, dai modelli e dai sistemi del mondo naturale.
Le commissioni di Loose Leaf includono una serie di importanti marchi e organizzazioni artistiche, culturali e commerciali come Heide Museum of Modern Art, Australian Centre for Contemporary Art, Arts Centre Melbourne, Rolex, COS, Google, l'Oreal, Melbourne Spring Fashion Week, Emirates, DENFAIR, Australian Open e Tourism Victoria.

 

Stars Florist è una rubrica curata da AnneClaire Budin