L’Italia a Floriade 2022, che avrà per tema le città verdi

Visite: 1272

La conferma della partecipazione dell'Italia a Floriade Expo, in calendario dal 14 aprile al 9 ottobre 2022 nella città olandese Almere, l’ha data il Ministero degli esteri. Attesi circa 2 milioni di visitatori (15% professionali) e 40 spazi nazionali nei 60 ettari del Floriade park. Il tema “Growing Green Cities” articolato in quattro sotto argomenti.

La conferma ufficiale della partecipazione del nostro paese a Floriade Expo 2022 è l’occasione per presentare la prossima edizione, la settima, di questa grande manifestazione florovivaistica olandese che si svolge ogni 10 anni.
Come comunicato il 26 marzo dagli organizzatori, è stato il ministro degli esteri Luigi Di Maio a confermare la presenza italiana in una lettera al ministero dell’agricoltura olandese in cui si è detto «fiducioso che il paese farà una entrata creativa e innovativa all'Expo, all’altezza del tema dell’edizione “Growing Green Cities”». Il ministro ha detto anche che l'Italia non vede l'ora di guadagnare visibilità globale nel settore florovivaistico attraverso Floriade, occasione di scambio di conoscenze e per stabilire nuovi rapporti commerciali.
Durante Floriade Expo 2022, per sei mesi, dal 14 aprile al 9 ottobre 2022, il parco della manifestazione nella città di Almere in Olanda sarà il palcoscenico internazionale della filiera del verde e il comparto florovivaistico olandese, insieme ai rappresentanti del settore delle altre nazioni partecipanti, esporranno soluzioni green che possono rendere le città più divertenti, vivibili e sostenibili. Una vera e propria celebrazione del verde e delle tecnologie sostenibili.
Il parco sarà composto da elementi permanenti e da elementi temporanei legati all'esposizione. Tutti gli espositori contribuiranno ai quattro sottotemi di Floriade: «Greening the City, Feeding the City, Healthying the City e Energizing the City» (inverdire le città, nutrire le città, rendere più sane le città e dare più energia alle città). Giardini stimolanti, conferenze, laboratori e mostre si mescoleranno con grandi attrazioni, sorprendenti degustazioni, arte e cultura.
L’arboreto costituirà la struttura verde dell'esposizione così come quella del futuro quartiere urbano Hortus. Sarà un’enciclopedia delle piante e degli alberi organizzata in ordine alfabetico attraverso la quale si potrà camminare. E ci sarà una funivia di 850 metri che fornirà un collegamento veloce e sostenibile tra la parte meridionale e quella settentrionale del parco di Floriade, oltre che una vista panoramica spettacolare sul parco. Nei 60 ettari dell’area espositiva sono attesi 2 milioni di spettatori, fra consumatori (85%) e operatori professionali (15%).
Ulteriori informazioni si trovano qua.

L.S.