Giardini da intervista

Giardini da intervista: raccontare la vita con la scultura, il Parco Museo “Quinto Martini” di Seano

A Seano troviamo uno dei più vasti parchi-museo d’Europa dedicato ad un singolo autore che integra perfettamente cultura e interesse urbanistico. Inserito nella suggestiva cornice naturale delle colline carmignanesi, lungo una verde spianata solcata da un ruscello, il Parco accoglie ben trentasei sculture in bronzo dell’artista Quinto Martini, che ebbe modo di vederne l’inaugurazione nel 1988. Progettato dall’architetto Ettore Chelazzi su una superficie di 31530 metri quadri, il Parco s
Visite: 8516

Giardini da intervista: “Lo Spirito del Luogo” di Villa La Magia a Quarrata ci conduce oltre i confini del paesaggio e della materia

Su un’altura, alle pendici settentrionali del Montalbano, si erge l’imponente Villa La Magia, prestigiosa dimora medicea cinquecentesca dalla compatta massa quadrata di residenza fortificata. L’antico castellare con la tenuta furono, infatti, acquistati nel 1583 dal granduca Francesco I dei Medici, che ne promosse una ristrutturazione completa. L’architetto Bernardo Buontalenti, già impegnato nella direzione di lavori in altre ville medicee, è probabilmente l’artefice di questa grand
Visite: 9804

Giardini da intervista: Pistoia Villa Celle l’incontro fra la secolare storia toscana e l’arte contemporanea

Dove ancora oggi, seguendo una lunga tradizione, si produce l’ottimo Chianti Montalbano e l’olio extravergine di oliva, sorge Villa Celle: la nostra prima meta in territorio pistoiese, precisamente a Santomato. La Villa poggia su fondazioni che risalgono all’anno 1000, ma nella sua attuale forma è datata al Seicento per volere del cardinale Carlo Agostino Fabroni, appartenente a una nobile famiglia di Pistoia.  A metà dell’Ottocento venne allargato invece il parco in stile inglese ad
Visite: 9564

Giardini da intervista: scolpire il marmo nella natura Parco della Padula a Carrara

Su questa collina, situata sulla sponda del torrente Gragnana, su cui una volta si trovava una palude, una serie di acquitrini caratteristici della zona circostante, oggi troviamo un parco ricco di piante pregiate, di essenze esotiche e opere d’arte uniche. La collina fu trasformata in seguito alla sua acquisizione da parte della famiglia Fabbricotti che ricostruì infatti la Villa e il Parco. All’interno di quest’area il visitatore ha la fortuna di ammirare tutte le opere realizzate p
Visite: 5800

La natura dell'isola d'Elba che accoglie l'espressionismo astratto di Italo Bolano nell'Open-Air Museo

‏ l'espressionismo astratto accolto in un ambiente storico. Luogo per artisti o semplici visitatori incuriositi, come noi, questo parco-museo si estende lungo diecimila metri di piante mediterranee, mimose, eucalipti, cipressi, oleandri e mirti. Natura e arte si presentano ai nostri occhi in una perfetta armonia tesa a rappresentare l'interiorità di Italo Bolano, pittore dalla grande capacità progettuale e operativa che, nel 1964, ha creato questo Parco nel cuore dell'Isola d'Elba a San Mart
Visite: 4956