Un fiore per… AIRC, dalla Liguria e con Iacchetti

Visite: 2480

Associazione Italiana Centri Giardinaggio e Filiera Agricola Italiana Spa propongono la margherita al 100% italiana anche a sostegno dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Le margherite sono prodotte da 11 aziende liguri, fra i garden aderenti ad Aicg ricordiamo Giovannelli di Massa. Testimonial dell’iniziativa Enzo Iacchetti.

Dal 7 marzo al 25 aprile, torna la “margherita per AIRC” (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro), il fiore italiano al 100%.

L'iniziativa, in collaborazione con la Filiera Agricola Italiana Spa, il marchio che garantisce il prodotto agroalimentare italiano al cento per cento promosso da Coldiretti, per la promozione e la diffusione della margherita di produzione italiana, sarà di nuovo proposta in oltre 50 centri giardinaggio associati ad AICG (Associazione Italiana Centri Giardinaggio), che venderanno migliaia di piante di margherita al prezzo di 4,50 euro, di cui 1,50 euro sarà devoluto ad AIRC.

L’obiettivo della raccolta che AICG si è posta, grazie alla generosità dei suoi clienti, è finalizzato al finanziamento di una annualità di una borsa di studio di un giovane ricercatore di AIRC. Dalla Lombardia alla Puglia, dal Veneto alla Basilicata, i Centri Giardinaggio di AICG di dieci regioni italiane saranno il palcoscenico di eccellenza dove sarà presentata la “Margherita per AIRC”.

La pianta, promossa dalla Filiera Agricola Italiana Spa, verrà identificata da un’etichetta firmata AICG, FAI SPA e AIRC. FAI SPA con questa iniziativa mette in primo piano undici piccole aziende agricole della piana di Albenga: Pesce Claudio, C&G Floricoltura Calleri, Damiano Antonietta, Damiano Rosina, Panero Ernesto, Briasco Maria Teresa, Leali Cristina, Az. Agr. Margherita Di Gravagno Giuseppe, MitaiFlor di Pizzo Micaela, Ortoflororicoltura Parodi e Bruzzone Antonio.

Le piante sono coltivate secondo il disciplinare redatto dall’Istituto Regionale della Floricoltura di Sanremo ed il ciclo colturale controllato dalla Filiera Agricola Italiana Spa.

Anche quest’anno testimonial della campagna è Enzo Iacchetti, che rinnova così la sua vicinanza all’attività di AIRC e dimostra nel contempo il suo amore per l’Italia ed i suoi fiori.