Un fiore per...

Visite: 456

Una pianta per… assorbire i gas di scarico delle auto

«Stimiamo che il Cotoneaster franchetii intrappoli il 20% in più di emissioni rispetto ad altre siepi che abbiamo testato, per cui sarebbe l'ideale lungo strade trafficate nelle zone più inquinate».Così Tijana Blanusa, scienziata della Royal Horticulture Society, ha riassunto i risultati di una ricerca da lei coordinata sulla efficacia delle siepi come barriere contro l’inquinamento atmosferico causato dalle auto in ambienti urbani.«Sulle principali strade cittadine con traffico intenso
Visite: 1416

Un fiore per… San Valentino

Quest’anno lasciamo scegliere a voi quale debba essere “Un fiore per… San Valentino” a partire da una lista di cinque generi di fiori abbinati ai loro significati da professionisti statunitensi del commercio dei fiori. Sono le calle, le gerbere, i gladioli, i giaggioli e le peonie.   La giornata di San Valentino è molto impegnativa per i fioristi di tutto il mondo. L’azienda statunitense ProFlowers - come riporta un recente articolo del St. Mary Now - afferma che a questa festiv
Visite: 2464

Una pianta per… Roberto Chiti

«Ho conosciuto Roberto Chiti nel 2010, agli inizi della mia carriera editoriale e di consulente in agricoltura. Il nostro rapporto si è subito caratterizzato per una totale libertà di confronto, che si rivelò negli anni a venire essere un tratto fondante della personalità di Roberto, che ritrovai anche nella tutela dei produttori e nel modo di esprimere la sua vocazione per l’associazionismo e la rappresentatività sindacale. Ricorderò Roberto uomo libero come le conifere del suo vivaio,
Tree for a Tree
Visite: 2740

Una pianta per… un concerto di Umbria Jazz

Ieri nel chiostro di Palazzo Murena, sede del Rettorato della Università di Perugia, si è tenuto un concerto che ha avuto come sorprendente palcoscenico un albero secolare, per la precisione un cedro. Doveva essere l’appuntamento di chiusura di Umbria Jazz 2020, ma l’epidemia da Coronavirus ha cambiato i piani. Però il concerto “Two for Tree and Orchestra” c’è stato e ha colpito nel segno (vedi). Protagonisti, a 12 metri di altezza fra i rami, come autentici tree climber, Paolo Fre
Visite: 7856

Una pianta per… distanziatore anti-Covid

L’uso delle piante come distanziatori naturali negli spazi che riaprono al pubblico nella fase 2 dell’emergenza Coronavirus sta diventando di moda. Sono diverse le specie vegetali che ben si prestano a tale funzione, sia per la ramificazione densa e il portamento cespuglioso che per il bell’effetto estetico-ornamentale che donano al contesto in cui vengono collocate.Un'idea di pianta perfetta a tale scopo la offre l’outlet verde online Agrito (www.agrito.it), che propone in vendita delle