Kally Ellis la fiorista più ricercata di Londra

Visite: 604

Kally Ellis è la fondatrice e proprietaria di McQueens, l'agenzia di fioristi più ricercata di Londra. L’attività è partita nel 1991 da un piccolo negozio a Shoreditch e da allora è cresciuta sempre di più fino a diventare un mini impero. Oggi McQueens è un enorme e premiato negozio ed una scuola di fioristi sempre al completo (con studenti da tutto il mondo). La sua clientela comprende i migliori hotel di Londra, personaggi del mondo dello spettacolo televisivo e cinematografico e clienti privati fino al Giappone. In oltre McQueens è stato il fiorista esclusivo per il Vanity Fair Oscar Party a Los Angeles negli ultimi due decenni. Kally Ellis, la proprietaria e fondatrice, è una donna con un occhio raffinato per la bellezza, insieme ad un'anima d'acciaio. Costruendo da sola la sua attività da zero, ha trasformato un piccolo negozio di fiori locale in una forza con cui fare i conti.
La sua vita prima dei fiori era molto diversa. Ha studiato lingue all'università e ha finito per lavorare nel dipartimento marketing di una banca francese a Londra.
«Non ero davvero io, abiti eleganti e sciarpe Hermès - spiega Kally Ellis - sapevo che dovevo fare qualcosa di molto più creativo». È stato durante una visita ad un amico a Parigi che Ellis iniziato a pensare ai fiori: «i mazzi di fiori che potevi comprare erano belli e lontanissimi da ciò che veniva venduto nel Regno Unito». Poco dopo il suo ritorno, una notte ha sognato di avere il suo negozio di fiori e «allora ho capito cosa dovevo fare…».
«All'inizio è tutta una questione di organizzazione e logistica» afferma Ellis che ha iniziato la sua attività in piccolo per mantenere bassi i costi, poi, man mano che é cresciuta, ha ingaggiato esperti contabili e consulenti tecnologici. «Credo nel concentrarsi sulle aree che sai fare meglio - afferma Kally Ellis -. I fiori sono merci deperibili, quindi devi imparare come acquistare in modo ragionevole, ruotare le scorte e tenere un controllo stretto dei costi».
La sua filosofia è semplice: esaltare la naturale bellezza dei fiori. E’ proprio la Ellis a dire che: «Al giorno d'oggi, il design floreale è una forma d'arte. Guardando le installazioni presenti nei migliori hotel di Londra si vede che c'è una purezza nel nostro lavoro che completa i fiori, che non li sminuisce. La natura ha fatto un lavoro meraviglioso con i fiori; chi siamo noi per scherzare con questo?».
«Mi piace incontrare i clienti e interpretare i loro brief per creare delle meravigliose installazioni a Londra ed in tutto il mondo». I suoi clienti si fidanno di lei e le danno la libertà di esprimere la sua creatività, ma non è qualcosa che accade dall'oggi al domani. Sviluppare quel senso di fiducia, lealtà e amicizia è una parte dell'attività che piace particolarmente alla fondatrice di McQueens.
Kally Ellis lavora con un team di persone creative di grande talento per le quali non ha altro che rispetto. Anche perchè il settore dei fioristi è difficile: prevede partenze anticipate, lunghe giornate e spesso si lavora in condizioni poco favorevoli. «Mantenere la tua energia creativa e la tua resistenza non è facile - afferma Ellis - ma far parte di un team che vive di eccellenza e immaginazione sicuramente aiuta».
Comunque l’amore per i fiori di Kally Ellis è merito di sua madre: poteva coltivare qualsiasi cosa in giardino. Originaria di Cipro si è trasferita nel Regno Unito da adolescente, ma ha cercato di creare un tocco di paradiso mediterraneo nel suo giardino. «Coltivare è un atto d'amore - afferma Kally Ellis - ed è per questo che i fiori sono così importanti in quelle occasioni speciali della nostra vita: nascite, matrimoni e persino morti. Non durano per sempre, ma per quei momenti in cui sono in piena fioritura, ci danno un barlume di perfezione e sollevano il nostro spirito».

Stars Florist è una rubrica curata da AnneClaire Budin