Il vivaismo olivicolo incontra la ricerca

Visite: 3644

innesto, olivi, floraviva, ricerca, vivaismo

Una giornata di studio dedicata a innovazione, qualificazione e competitività della filiera olivicola: questo venerdì 7 luglio al CREA-OF di Pescia. Un'occasione di incontro tra il mondo della ricerca e il settore del vivaismo olivicolo per stimolare un dibattito sulle problematiche di settore e cercare possibili soluzioni.

Il settore vivaistico è il punto di partenza per una olivicoltura di qualità. La competitività delle produzioni è strettamente collegata alle scelte operate in pre-impianto, tenendo presente l’ambiente di coltivazione e la selezione di materiale vivaistico di qualità. Partire da piante qualificate è il passaggio fondamentale per creare una filiera produttiva in linea con la qualità, con la sostenibilità ambientale e con la sicurezza alimentare.
L’adozione di tecniche e tecnologie innovative per la gestione degli impianti di coltivazione è determinante per garantire una elevata sostenibilità ambientale ed economica nell’olivicoltura moderna.
La giornata di studio vuole essere occasione per un incontro fra il mondo della ricerca e il settore del vivaismo olivicolo al fine di stimolare un dibattito sulle complesse problematiche del settore, confrontarsi e approfondire le possibili soluzioni.
Il programma dettagliato della giornata:
8.30 Iscrizione.
9.00 Saluti: Assessore Regionale all’Agricoltura Marco Remaschi; Direttore IVALSA-CNR Mauro Centritto; Responsabile CREA-OF Pescia Gianluca Burchi; Presidente Coldiretti Pistoia Michela Nieri; Presidente Consorzio Olio Toscano IGP Fabrizio Filippi.
9.30 Inizio lavori, moderatore Gianluca Burchi- CREA-OF Pescia.
9.30 L’esperienza del Progetto Integrato di Filiera “3S Eco-nursery Smart Specialisation Strategy", capofila Marco Romiti Vivai.
9.45 Il progetto Eco-Nursery: Il vivaismo olivicolo. Raffaella Petruccelli, IVALSA-CNR.
10.00 Le nanotecnologie come strategia “verde” nella radicazione dell’olivo: tecniche in via di sperimentazione. Sandra Ristori, Cristina Gonnelli, Ilaria Clemente (Università di Firenze).
10.20 Tecniche e tecnologie per aumentare l’efficienza irrigua nel vivaismo olivicolo. Daniele Massa, CREA-OF.
10.35 – 10.50 Coffee break.
10.50 Certificazione genetico-sanitaria: tecniche genetiche. Tommaso Ganino, Università di Parma
11.05 Certificazione genetico-sanitaria: Le procedure regionali per la certificazione delle piante di olivo. Nella Oggiano, Servizio Fitosanitario Regionale-Regione Toscana.
11.25 Scelte varietali per una nuova olivicoltura. Giorgio Bartolini, IVALSA-CNR.
11.40 Progetto Integrato di Filiera 2017 “Olio Toscano in Filiera”. Michele Bellandi, Coldiretti Pistoia.
11.55 Progetti Integrati di Filiera. Dirigente Regione Toscana, Gennaro Giliberti.
12.00 Dibattito sulle principali problematiche del settore olivicolo. Modera Direttore Coldiretti Pistoia, Simone Ciampoli.
13.30 Chiusura lavori.
 
Redazione