Un fiore per… risparmiare gasolio

Visite: 9052

[Foto di Giuseppe Cristiano da Wikipedia]

Stavolta l’implicito suggerimento arriva da una notizia e più precisamente da un comunicato di Coldiretti Toscana di un paio di giorni fa. Per il martedì grasso, al Carnevale di Viareggio, fa sapere l’organizzazione agricola, c’è stata una «pioggia di anemoni blu»: 5 mila bouquet preparati da Coldiretti di Lucca in collaborazione con i floricoltori versiliesi sono stati regalati al pubblico del «corso mascherato pomeridiano».
Una scelta di «austerità», quella di questo genere di pianta di cui fanno parte oltre 100 specie, «per denunciare le gravi difficoltà che il settore sta vivendo anche a causa dell’impennata dei costi del gasolio necessari per far funzionare i bruciatori che riscaldano le serre». «L’anemone è infattispiega Coldiretti – un fiore low-cost che permette ai produttori di risparmiare fino all’80% dei costi di gasolio rispetto ad altri fiori tipici coltivati in serra».
Una qualità indubbiamente degna di nota di questi tempi: ben venga “Un fiore per risparmiare gasolio”.

redazione

Un fiore per... scrivilo tu