Magazzini piange la morte di uno dei fondatori dell’Associazione Vivaisti

in Brevi
Visite: 1308

Cordoglio dell’Associazione Vivaisti Italiani per la scomparsa di Lidiano Zelari.


«Una grave perdita quella di Lidiano. Un uomo che si è contraddistinto nel tempo per avere sempre dimostrato una grande apertura rispetto all’innovazione e nei confronti dei più giovani». Così il presidente dell’Associazione Vivaisti Italiani Luca Magazzini, portando le sentite condoglianze dell’associazione da lui presieduta alla famiglia, esprime il proprio cordoglio personale e quello di tutti gli associati per la scomparsa, avvenuta ieri all’età di 81 anni, di Lidiano Zelari, il rinomato vivaista pistoiese titolare di Zelari Piante.
«Lidiano Zelari - ricorda Luca Magazzini - è stato fra l’altro uno dei 14 fondatori della nostra associazione, dell’Associazione Vivaisti Italiani». «Uno dei tratti salienti di questa importantissima figura del nostro vivaismo – aggiunge Magazzini – è stato quello di aver sempre voluto stimolare la condivisione sia dei problemi che degli elementi positivi del vivaismo pistoiese».

Redazione