Coronavirus: Consorzio Myplant&Garden propone rinvio fiera a settembre

in Brevi
Visite: 7296
Myplant
Il Coronavirus si abbatte sulla principale fiera florovivaistica italiana, Myplant & Garden, prevista dal 26 al 28 febbraio 2020 a Fiera Milano. E si fa sempre più probabile un suo rinvio a settembre.
Almeno questa è la proposta avanzata stasera, verso le 20, dal presidente del Consorzio Myplant & Garden Gianpietro D’Adda, in seguito alle notizie sui casi di Coronavirus manifestatisi in questi giorni in Lombardia, che rendono rischiosa e incerta la partecipazione al salone internazionale dei professionisti del verde.
«Di fronte a una situazione di evidente emergenza – ha dichiarato Gianpietro D’Adda  – invito tutte le aziende del settore a valutare in questo momento la possibilità di partecipare alla 6^ edizione di Myplant il prossimo settembre 2020». «Fiera Milano – ha continuato D’Adda – ha già dato in tal senso la propria disponibilità di spazi e supporto logistico». 
«Se siete d’accordo – ha concluso D’Adda – appoggiate questa iniziativa, appena avete ascoltato questo messaggio, scrivendo una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.». Sentito dal cronista di Floraviva, D’Adda ha detto che il Consorzio spera di riuscire a raccogliere un numero sufficiente di risposte degli operatori sulla proposta di rinvio e di prendere una decisione definitiva già entro domani. 

L.S.