Un fiore per...

Una pianta per… la Fondazione Serralves di Oporto

«Si certifica che questo ulivo, con una circonferenza media del tronco di 486 cm, una circonferenza media della base di 682 cm e un'altezza di 210 cm, ha circa 1491 anni». E’ quanto si legge nella targhetta che accompagna l’esemplare millenario di olivo donato nel novembre 2010 al parco del Museo d’arte contemporanea Serralves di Oporto - o più precisamente alla Fondazione Serralves che gestisce il museo progettato da Siza Vieira e il parco a cura di Jacques Gréber - da Oliveira da Ser
Visite: 6272

Un fiore per… Angela Merkel

[Foto di Miya da Wikipedia] No, non è una dichiarazione di amore politico, anche se è un leader ovviamente da rispettare, dati alla mano. Ma Floraviva non si occupa di cronaca politica, benché in questo caso lo spunto ci venga proprio da un avvenimento che più politico, anzi partitico, non si può: la rielezione, un paio di giorni fa, di Angela Merkel a presidente della Cdu tedesca. Ebbene, in quella occasione, o meglio nei reportage filmati di quell’evento, colui che scrive (il redattore
Visite: 5040

Un fiore per… sorprendere

Rossella Sleiter, nella sua rubrica “Natura” sul Venerdì di Repubblica del 24 febbraio 2012, l’ha citata come esempio di «flora insolita», di pianta capace di dare «un tocco di stranezza tra le nostre coltivazioni»: «una perenne da ombra – l’ha definita – con una stranissima fioritura». E ha anche ricordato che si tratta della pianta con cui il vivaio Corazza di Pietrasanta è stato premiato nel 2011 a Lucca durante Murabilia. Si tratta della Globba winitii, che nel sito web w
Visite: 3860

Un fiore per… il pellegrino del Norte

[Foto di Silvia Bruno]  Sul Camino del Norte – un itinerario noto anche come Ruta costera che si svolge per 856 km ca. lungo la costa settentrionale spagnola tra Irun e Santiago di Compostela e che attraversa i Paesi Baschi, la Cantabria, le Asturie e la Galizia – incontriamo folti boschi (naturali e di rimboschimento), verdissimi prati e numerosi pascoli che arrivano spesso a toccare il limite del Mar cantabrico. Durante il duro percorso si incrociano numerose specie arboree e arbustive,
Visite: 6636

Un fiore per… il gran caldo

[Foto di Cillas da Wikipedia]  Una rosa che «non ha paura del caldo» si leggeva nel titolo del pezzo del 28 luglio scorso della rubrica “Terrazzi fioriti” di Paolo Pejrone su Repubblica. E poi ancora nel testo la rosa in questione veniva descritta fra l’altro come «certamente appagata dei 30 e più gradi di luglio» e tale non solo da non amare il freddo ma addirittura da avere bisogno di «una buona scottatura estiva». Qualcuno avrà già indovinato il nome della rosa, che qui chiam
Visite: 3636