Un fiore per...

Un fiore per… il Capricorno

Fra i fiori consigliati a chi è nato nelle tre decadi del segno zodiacale del Capricorno - 22-31 dicembre, 1-10 gennaio e 11-20 gennaio – il sito web www.italianflora.it elegge come riferimento vegetal floreale del secondo periodo il calicanto o Chimonanthus, la cui etimologia risale al greco e significa “fiore d’inverno” (da “keimon”, che sta per inverno, e “anthos”, che sta per fiore), ma è conosciuto in Iran addirittura come “ice flower” (fiore di ghiaccio). Un genere d
Visite: 1700

Un fiore per… il Sagittario

Per il segno del Sagittario, nati dal 22/23 novembre al 21/22 dicembre, scegliamo la peonia, fiore ricchissimo di contenuti simbolici, anche contrastanti fra loro, sia in oriente che in occidente, e associato a varie leggende.  Come ricorda dichesegnosei.it, il Sagittario è un segno mobile o oscillante di fine autunno e l’ultimo dei tre segni di fuoco, dominato da Giove, simbolo di saggezza e verità. La combinazione di tali elementi renderebbe i nati sotto questo segno aperti e fiduciosi,
Visite: 1240

Un fiore per… lo Scorpione

Per il segno dello Scorpione (23 ottobre – 22 novembre) la scelta è caduta su un fiore meno citato di altri in questo contesto. Le piante fiorite più frequentemente associate a tale segno zodiacale sono l’orchidea e il rododendro, ma il sito web “Di che segno sei” (www.dichesegnosei.it) si sofferma su un altro fiore che è molto importante sul piano commerciale, soprattutto nelle prime due decadi dello Scorpione, quelle che vanno dal 23 ottobre all’11 novembre, in cui rientrano le fe
Visite: 1620

Un fiore per...la Bilancia

Quale è il fiore scelto per il segno della Bilancia (23 settembre – 22 ottobre), il terzo passaggio del nostro itinerario fra oroscopo e fiori? Tra le varie tesi di fonti diverse, anche stavolta Floraviva ha scelto la stessa strada di Marianna Tognini su Donna Moderna, tenendo conto però di quanto specificato da Italian Flora, che distingue un fiore per ciascuna decade: la prima, dal 23 settembre al 2 ottobre, sotto l’influenza della luna, è associata alla verbena, che nel linguaggio dei
Visite: 1924

Una pianta per… Moritz Mantero

Al presidente di Orticolario, la manifestazione sul «giardinaggio evoluto» di Cernobbio sul Lago di Como, è stata intitolata una pianta. Si tratta di una cultivar di Psidium guajava, denominata appunto L. ‘Moritz Mantero’: una mutazione compatta e nana avvenuta circa 15 anni fa nei vivai di Natale Torre a Milazzo. Natale ha provveduto a selezionarla con cura, ma non l’ha mai immessa sul mercato sino ad oggi, perché attendeva il momento opportuno che è arrivato con il settantesimo co
Visite: 1720