Arte Verde: Nicole Dextras

Visite: 1048
Nicole è una premiata artista ambientalista che lavora con numerosi media con l'intentosempre presentedi far riflettere gli spettatori. Per lei il linguaggio è l'abito del pensiero e la sua immaginazione e arte operano proprio intrecciando abiti, corpi visibili e lettere.
Fra le sue installazioni, emergono quelle della serie “Botanical Wearables”, dove foglie, fiori, rametti, bacche ed erba raccolti a chilometro zero danno vita ad una collezione di capi originali e bellissimi. Ma non è soltanto l'aspetto estetico a colpirci, oltre ad un tripudio di forme e modelli magnifici, questi abiti ci spingono ad una riflessione su quello che indossiamo. Infatti, le modelle che indossano i vestiti interagiscono solitamente con chi frequenta centri commercialiintroducendo l’ecologia e la sostenibilità ambientale anche in luoghi dove solitamente non se ne sente parlare.
Sempre gli abiti sono i protagonisti della serie “Frozen Textiles” fatta da indumenti congelati dentro a blocchi di ghiaccio. Il risultato finale contraddice la fredda fissità tipica del congelamento: gli abiti, le sciarpe, le calze sono pieni di movimento, come se danzassero.
Nicole è capace di utilizzare in maniera esemplare l’arte per trasmettere forti messaggi: un altro esempio di questa sua abilità lo troviamo nella serie “Social Typography”. Le parole si stagliano su paesaggi innevati o in centri urbani, fatte di ghiaccio o di erba, per sottolineare, in modo sempre pertinente, come l’uomo tenti di controllare l’ambiente che lo circonda, sia esso la sua città o la natura incontaminata.

nicoledextras
 
Arte Verde è una rubrica curata da AnneClaire Budin

testi di Anna Lazzerini